“Le sacerdotesse dell’isola del piacere” in concerto al Capanno Blackout

Un power trio "influenzati dai Dinosaur Jr così come da Lucio Battisti": sabato in concerto al Capanno Blackout.

0
Condividi

Nuovo appuntamento con la musica dal vivo al Capanno Blackout: sabato 14 gennaio (ingresso libero con tessera Acsi) saliranno sul palco del club di via Genova la band piacentina Le Sacerdotesse dell’Isola del Piacere.

Le Sacerdotesse dell’Isola del Piacere sono un power trio nato a Piacenza nei primi anni ’10 con coordinate ben precise che si spingono sostanzialmente verso la musica che ha influenzato intere generazioni durante i nineties. Cantano in italiano, suonano in americano, cercando di scrivere belle canzoni. Musicalmente parlando, sono influenzati dai Dinosaur Jr così come da Lucio Battisti. Emotivamente parlando sono influenzati da Tutto. Ora suonano live in formazione a quattro.

Il secondo album della band “Interpretazione dei Sogni” è un concept a tema sogni, ricordi, incubi e visioni, con influenze rock anni ’90 e parole rubate ai libri. Si sentono influenze rock anni ’90 e parole rubate ai libri. Il disco è stato anticipato dall’Ep di due pezzi Paura di Tutto uscito a maggio 2016 esclusivamente in digitale.