L’olio pratese più buono del 2016

Ecco i premiati nell'edizione 2016 del concorso Oleum Nostrum: ecco quali sono i migliori oli pratesi.

0
Condividi

L’olio più buono del 2016, nella provincia di Prato, eccolo quà: è della Ditta Elena Vangi. A eleggerlo Oleum Nostrum, il concorso per il miglior olio extravergine di oliva del territorio promosso dalla Camera di Commercio di Prato e da tutte i Comuni del territorio.

Il concorso ha visto una grande competizione tra prodotti di grande qualità, distribuiti tra tutto il territorio. Quindici gli olii in gara, dei quali 10 sono stati premiati dalla commissione di degustazione.

Eccoli.

Ditta Vangi Elena – Prato ( vincitrice del concorso anche nel 2005)

Gori Andrea – Prato

Piaggia – Poggio a Caiano

Fabrizio Pratesi – Carmignano

Azienda Agricola Pieve dei Medici di Edoardo Pratesi – Carmignano

Immobiliare Castelvecchio – Carmignano

Chic  società agricola – Carmignano

Tenuto di Bagnolo – Montemurlo

Azienda Agricola Felice Agricoltura di Curcetti Felice – Montemurlo

Azienda Agricola Società Agricola Felice Agricoltura – Montemurlo

“L’annata è stata buona, ma con un andamento a macchia di leopardo – commenta l’agronomo Ugo Damerini, presidente della commissione di degustazione di Oleum Nostrum – C’è una maggiore attenzione alla qualità, ma purtroppo la quantità non aumenta, perché alcuni terreni sono stati abbandonati. La competizione si basa sempre sul prezzo, ma un olio di qualità richiede attenzione e investimenti e alcuni decidono di abbandonare la produzione”.