La fabbrica delle suggestioni: l’arte della diversità a Officina Giovani

"La fabbrica delle suggestioni" è un festival in arrivo a Officina Giovani con tre spettacoli teatrali e quattro mostre d'arte realizzati dai ragazzi di ben cinque cooperative sociali inseriti nei progetti sul fronte della disabilità.

0
Condividi

“La fabbrica delle suggestioni” è un festival in arrivo a Officina Giovani venerdì 19 e sabato 20 maggio, con tre spettacoli teatrali e quattro mostre d’arte realizzati dai ragazzi di ben cinque cooperative sociali inseriti nei progetti sul fronte della disabilità.

CUI (cooperativa unitaria invalidi), Kepos, New Naif, Margherita e Alice ospitano in tutti più di 150 persone e svolgono un lavoro spesso decisivo e sconosciuto, motivo in più per avvicinarsi a queste realtà tramite il festival.

Teatro e arte che si fanno strumenti di arte, comunicazione e terapia: “C’è un’arte nascosta, sotterranea, che corre sotto il cemento delle nostre città e che risuona a distanza come un’eco – dicono gli organizzatori – è l’arte della diversità: quella che nasce dalla voglia di venire allo scoperto, che trae forza da una sorta di urgenza espressiva. È l’arte dei disabili che nasce nelle cooperative sociali, nella case-famiglia. È un mondo che rivendica il proprio diritto ad esprimersi”.

A presentare l’iniziativa Manuela Ignesti di Alice, Giusy Modica di New Naif, Ambra Giorgi di CUI, Tamara Michelini di Kepos e Antonio Morello di Margherita.

VENERDI’ 19 MAGGIO

21:00 Spettacolo teatrale Io sono terra – New Naif

SABATO 20 MAGGIO

11:00 Inaugurazione delle mostre Affacci sulla mente di Kepos , Frammenti di sogni diversi di Cui , Io sono, attraverso i fili di New Naif, e Kairos in the jungle di Alice.

15:00 Un’arte diversa

Presentazione generale dell’iniziativa con interventi su arte e disabilità. Intervento di Pascal La Delfa, direttore del corso per operatori del Teatro sociale di Roma alle 17:00.

18:30 Spettacolo teatrale A spasso nel tempo – Cooperativa Cui

21:00 Spettacolo teatrale La strana storia del signor D – cooperativa Margherita.
Le mostre resteranno aperte nelle due giornate di venerdi e sabato . L’ingresso a tutte le iniziative è gratuito.

Per info: CUI, tel. 0574 461833; Kepos tel. 0574 442845; Margherita tel. 0574 41652; New Naif tel 0574 34772.