“Feeling of gravity”: il fotografo Maurizio Sapia a Die Mauer

Ripartono gli appuntamenti con l'arte nella galleria di via Firenzuola. Oggi pomeriggio una nuova mostra di Maurizio Sapia.

0
Condividi

Nuovo appuntamento con l’arte visiva allo spazio Die Mauer in via Firenzuola con la mostra “Feeling of gravity” del fotografo Maurizio Sapia. L’inaugurazione sarà oggi, venerdì 8 settembre, alle ore 18.

Maurizo Sapia nasce a Sanremo nel 1966, a 21 anni si trasferisce a Milano per frequentare i corsi di fotografia dell’Istituto Europeo del Design, per poi iniziare a lavorare presso lo studio MDA, specializzandosi in still-life. E’ uno dei soci fondatori dello studio H2 o e produce pubblicità e cataloghi per numerose aziende. Come fotografo commerciale lavora anche con numerose riviste di moda.

Negli ultimi anni ha iniziato una sua ricerca personale utilizzando il mezzo fotografico e lo stile dello still-life, che è quello che abitualmente usa nella sua professione, per raccontare dal suo punto di vista, sempre ironico e diretto, inquietudini contemporanee molto diffuse, cercando di stimolare riflessioni su temi che riguardano i sovvertimenti delle regole della natura.

Alcune delle sue opere sono state esposte in varie mostre collettive in Italia e nel resto d’Europa ed una grande mostra personale a Milano alla galleria ClicArt nel 2005, curata da Enrica Viganò, dalla quale è stato tratto anche un catalogo oltre alle precedenti edizioni del MIA fair.