La notte di Atlantide, un happening di musica e letteratura a San Salvi

A San Salvi una serata dedicata alla musica e alla letteratura con la Notte di Atlantide e Nada Malanima, Alessandro Raveggi, Massimiliano Larocca e tanti altri.

0
Condividi

Domani 12 settembre a San Salvi arriva “La notte di Atlantide”, una serata tra musica e letteratura a cura di Atlantide Edizioni con la collaborazione con l’Associazione Culturale “La Chute” e la compagnia teatrale residente “Chille de la Balanza”, e con il sostegno del Comune di Firenze. Ingresso libero.

Atlantide Edizioni è casa editrice indipendente romana nata due anni fa con l’intenzione di pubblicare esclusivamente pochi titoli l’anno (dieci) in tiratura limitata e numerata, distribuiti presso un network autogestito di librerie indipendenti.

Il programma

Ospite d’onore Nada Malanima, “autrice per Atlantide del romanzo “Leonida” rapidamente giunto alla quarta ristampa e vincitore del Premio Enea”, spiega la nota. “Seguiranno poi letture musicate con la chitarra di Max Larocca che accompagnerà la scrittrice Flavia Piccinni, sul palco per leggere un’anticipazione del libro su “Irene Brin” in uscita a fine settembre, e l’esordiente Matteo Trevisani autore de “Il libro dei Fulmini”. Ci saranno anche altri ospiti, il cui nome però verrà svelato nel corso della serata.

“Lo scrittore Simone Caltabellota, direttore editoriale di Atlantide – prosegue la nota – converserà poi con lo scrittore e giornalista Alessandro Raveggi rispetto all’opera di Colin Wilson, di cui l’editore ha pubblicato il cult “L’Outsider” e l’autobiografia “Oltre i sogni”. Parteciperanno anche Francesco Pedicini, Gianni Miraglia e l’autrice statunitense Tiffany McDaniel”.

In caso di maltempo la serata si svolgerà al chiuso, nella sala centrale del padiglione di Chille de la Balanza.