Firenze: al Festival dei Popoli torna il meglio del cinema documentario

Si apre la 58esima edizione della kermesse cinematografica dedicata al documentario italiano e internazionale. Fino al 17 ottobre al cinema "La compagnia" e in altri luoghi di Firenze

0
Condividi
Oh brother octopus - festival popoli 2017

Inizia a Firenze stasera, martedì 10 ottobre, il Festival dei Popoli, kermesse cinematografica che per il 58esimo anno seleziona il meglio del cinema documentario italiano e internazionale.

Un programma ricco, 82 lungometraggi per una settimana di proiezioni, incontri, dibattiti. In concorso 21 lungometraggi internazionali in anteprima italiana e 6 film italiani in anteprima mondiale. Il Festival si chiuderà il 17 ottobre.

Ad aprire il festival stasera, alle 21,30 al cinema La Compagnia, via Cavour 50, l’anteprima italiana di “Dancer”, il film di Steven Cantor dedicato al celebre Sergei Polunin, stella giovane e controversa della danza internazionale.

Tra le novità di quest’anno un focus tematico dal titolo “Effetto domino – i sogni e gli incubi del potere contemporaneo”, un modo per parlare del potere e di chi lo esercita ma anche per esaminare il ruolo giocato dai media, dal cinema alla condivisione massiva di immagini in rete, nel definire un immaginario condiviso e fabbricare consenso. Nella sezione anche “100 anni di John Fitzgerald Kennedy”, quattro film dedicati a JFK realizzati da Robert Drew & Associates agli inizi degli anni ’60: Primary, Adventures on the New Frontier, Crisis: Behind a Presidential Commitment, Faces of November.

Diversi i titoli interessanti anche nella sezione Highligths: dal già citato Dancer a “Radio Kobanî” di Reber Dosky (Paesi Bassi, 2016, 110′), l’avventura di una giovane reporter curda che racconta Kobane e il suo graduale ritorno alla vita. Un inno di speranza per e con la città simbolo della resistenza all’ISIS (13 ottobre ore 21.30, Cinema La Compagnia).

La chiusura è affidata a This is Everything: Gigi Gorgeous, il nuovo film del Premio Oscar Barbara Kopple incentrato sulla figura di Gigi Lazzarato, attrice, modella e youtuber transgender. (17 ottobre, ore 21.30, Cinema La Compagnia)

Un’altra sezione speciale è dedicata alla figura di Kazuhiro Soda con la prima retrospettiva dedicata al regista giapponese e ai suoi Observational Films. Soda sarà protagonista anche di una masterclass aperta al pubblico, che si svolgerà in due giornate, il 15 e il 16 ottobre

Per info e programma completo:
www.festivaldeipopoli.org