Il Festival della Magia di Pistoia al Teatro Moderno

Maghi, illusionisti, mentalisti e ventriloqui per un doppio show settimana prossima al teatro di Agliana.

1
Condividi

Magia, illusionismo e molto altro al Teatro Moderno di Agliana per la nuova edizione del Festival della Magia di Pistoia. Sabato 18 novembre arriva la quarta edizione della kermesse dal titolo “Magicus” con un doppio appuntamento alle 16 e alle 21.

Evento per tutta la famiglia in cui sette maghi, mentalisti e ventriloqui di fama internazionale si alterneranno in uno spettacolo davvero originale. Al pomeriggio sarà dato maggiore spazio a giochi di prestigio e numeri di magia per bambini, mentre la sera sono in programma giochi mentali e di illusionismo per un pubblico di tutte le età (prezzi: 12 euro adulti, 10 euro bambini under-10).

Il Festival della Magia di Pistoia, giunto alla sua quarta edizione, arriva ad Agliana per la prima volta per continuare il percorso iniziato nel 2013, quando Stefano Fortino, in arte Magic Goldman, ebbe la brillante idea di dare vita al primo festival dedicato alla magia nel territorio pistoiese.

Sette i protagonisti del festival: Gianni Loria, presidente del Club Magico Italiano e volto ormai noto in tutti gli ambienti magici per la sua simpatia e destrezza nel fare giochi rendendoli sempre unici e inimitabili; i Disguido (Isabella Zanivan e Guido Marini), coppia eccentrica ed esuberante che ha entusiasmato tutti i palchi in giro per l’Europa con i loro show di illusionismo, mimo e cabaret, classificandosi al terzo posto nei recenti Europei di Magia; Lorenzo Fruzzetti, ventriloquo fantasista con una significativa carriera magica in Spagna; Woland, noto mentalista che presenterà il suo nuovo numero in esclusiva ad Agliana; Mizar, prestigiatore fantasista particolarmente apprezzato per il suo numero con le “bottiglie magiche”; Alberto Caiazza, ex Bagaglino, rumorista eccezionale che assicura divertimento e risate per i più piccoli; Stefano Fortino, organizzatore dell’evento e prestigiatore di fama internazionale, che per questo appuntamento promette grandi novità e giochi incredibilmente magici con vari tipi di oggetti.

Il Festival sarà accompagnato dai balletti a “tema magico” eseguiti dalla scuola di ballo aglianese “New Ballet School”.