“Spiriti liberi”: i nativi americani in mostra a palazzo Buonamici

"Spiriti liberi" è la mostra fotografica di Riccardo Cocchi dedicata ai nativi americani che si terrà a palazzo Banci Buonamici

0
Condividi
spiriti liberi
fotografia di Riccardo Cocchi

La spiritualità dei nativi americani raccontata dalle fotografie di Riccardo Cocchi in “Spiriti Liberi”, dal 18 al 26 novembre a Palazzo Banci Buonamici, in centro storico.

A cura di Niccolò Lucarelli, organizzata da Asterisco Associazione Cu e patrocinata da Provincia e Comune di Prato, “Spiriti liberi” documenta la spiritualità nelle riserve dei Lakota e Crow, negli USA centrali, con un occhio di riguardo per il rapporto con la natura delle tribù espresso tramite simboli e rituali. La terra, vista dalle comunità fotografate, è madre ed ospite, e siamo ad essa legati da un patto filiale di lealtà assoluta.

“Cocchi non è fotografo dello stile per lo stile – ha scritto il curatore Niccolò Lucarelli in una nota –  nel suo lavoro infonde la sua coscienza di uomo, e pertanto si muove alla ricerca di una bellezza che sappia parlare a chiunque l’osservi, una bellezza portatrice di un messaggio di civiltà, di un invito a prendere coscienza di cosa sia esattamente l’uomo, forse più piccolo di quanto si creda, di fronte all’immensità della Natura”.

Inaugurazione sabato 18 novembre ore 17,30.

Orari: da mercoledì a venerdì 16-19; sabato e domenica 10-12,30 e 16-19.

Ingresso libero. Per informazioni chiamare il numero: 335 6367217.