Prato: in via Roma un dormitorio contro l’emergenza freddo

20 posti letto in più a disposizione dei senza fissa dimora che si trovano a dormire all'aperto, con temperature anche sotto lo zero.

0
Condividi
Ex Anci in via Roma - foto screenshot Google Maps

Per far fronte all’emergenza freddo, che sta diventando sempre più intenso soprattutto nelle ore notturne, il Comune di Prato sta allestendo un nuovo dormitorio per senzatetto nei locali della palazzina ex – Anci, in via Roma.

Il dormitorio sarà a disposizione a partire da oggi, giovedì 7 ottobre e, nei prossimi giorni, saranno messe in funzione anche le docce.

La gestione sarà affidata al personale della mensa La Pira che prenderà in uso il locale. Saranno disponibili in totale 20 posti letto, liberamente accessibili dalle persone senza fissa dimora, da domani fino al 31 marzo 2018.

A Prato si contano essere circa trenta le persone che ad oggi dormono all’aperto, molte in zona di Piazza Stazione. Sarà il personale della Caritas di Prato con il servizio di Ronda Notturna a contattarli e segnalare loro l’opportunità di alloggiare nei dormitori.

“La notte le temperature sono rigide ed è importante avere un posto dedicato da mettere a disposizione. La palazzina ex Anci sarà disponibile già da giovedì e qui le persone avranno un posto dove dormire e fare una colazione”, ha spiegato l’assessore al Sociale del Comune di Prato Luigi Biancalani.