I costumi di “Marie Antoinette” in mostra a Prato

I costumi del film premio Oscar "Marie Antoinette" in mostra al Museo del Tessuto.

0
Condividi
marie antoinette

“Marie Antoinette. I costumi di una regina da Oscar” è il titolo della nuova mostra che il Museo del Tessuto ospiterà dal prossimo 11 febbraio fino alla fine di maggio.

“Marie Antoinette” è il film interpretato da Kirsten Dunst e diretto da Sofia Coppola (2006) che vinse l’Osca per i miglior costumi, firmati da Milena Canonero, nell’edizione 2007.

La mostra, si legge sul sito di Aise, è “realizzata in collaborazione con la Sartoria The One, la più giovane sartoria cinematografica e teatrale di Roma che custodisce un vastissimo patrimonio di abiti che raccontano la storia dello spettacolo televisivo, teatrale e cinematografico italiano e straniero”.

“Venti splendidi abiti maschili e femminili indossati dai principali personaggi del film esposti su una grande pedana di forte impatto scenografico – si legge ancora –  metafora visiva delle tappe della vita di questa Regina – dal suo arrivo alla corte di Francia fino alla sua tragica discesa – che ha fatto dell’abbigliamento il suo biglietto da visita presso le corti europee”.

I tessuti dei costumi di “Marie Antoniette” provengono dall’azienda pratese OB Stock, che non è nuova a collaborazioni prestigiose in campo cinematografico.

“Marie Antoinette. I costumi di una regina da Oscar” fa da naturale integrazione alla mostra “Il Capriccio e la Ragione. Eleganze del Settecento europeo”, organizzata in collaborazione con le Gallerie degli Uffizi e Museo Stibbert di Firenze e dedicata all’evoluzione dello stile e della moda nello stesso secolo, ed aperta al pubblico fino al 29 aprile.