“Marie Antoinette – I costumi di una regina da Oscar” – Le foto

Le foto della mostra "Marie Antoinette" dedicata ai costumi di scena dell'omonimo film. Al Museo del Tessuto il prossimo 11 febbraio.

0
Condividi

Più di venti costumi di scena del film “Marie Antoinette” di Sofia Coppola in mostra al museo del Tessuto dall’11 febbraio al 27 marzo.

“Marie Antoinette – I costumi di una regina da Oscar” è la mostra dedicata ai costumi dell’omonimo film di Sofia Coppola, immortalati anche da Anne Leibowitz in uno shooting ormai leggendario per Vogue. il Museo del Tessuto di Prato ha raccolto più di venti costumi maschili e femminili indossati dai protagonisti nel film, di proprietà dell’archivio della sartoria The One.

Il percorso espositivo, al primo piano del museo, si apre con una sezione dedicata alla figura della regina francese: un’installazione multimediale ripercorre le tappe più importanti della sua vita e la moda del contesto sociale in cui è vissuta. L’immagine pubblica di Maria Antonietta è frutto della fantasia e della creatività degli artigiani migliori del paese: abiti sontuosi, accessori raffinati, parrucche e gioielli finiscono per essere imitati dalle nobildonne di tutte le corti europee.

La sala del museo diventa un salone di Versailles, dove troneggiano i costumi indossati da Maria Antonietta e Luigi XVI per l’incoronazione, circondati da abiti a doppio paniere, uniformi reali e il famoso busto della scena della vestizione alla francese.

“Creare i costumi ha impiegato tre mesi, e la velocità è una delle particolarità della cosa – ha detto Alessandra Citti, titolare della sartoria – uno solo per le campionature dei tessuti che Milena Canonero ha cercato nei minimi particolari, e per la decorazione e l’applicazione dei costumi. Per i due mesi successivi abbiamo fatto avanti e indietro con la Francia per provare con Kristen Dunst e fare modelli per gli attori principali e le comparse. Sofia Coppola decideva il giorno stesso quale scena girare e alcuni dei costumi sono stati decorati nella sartoria in Francia: sono state cercate nei mercatini francesi le vere decorazioni, sono state trovate anche tramite persone singole. Tutta questa cura ha portato all’Oscar.”

La mostra, organizzata dalla Fondazione Museo del Tessuto con lo sponsor di Estra e l’aiuto fondamentale della Sartoria The One SRL e il patrocinio del Centro di Firenze per la moda Italiana rientra nel calendario italiano dell’Anno Europeo del Patrimonio Culturale.

La mostra sarà aperta da martedì a domenica coi seguenti orari:
Martedì – giovedì dalle 10 alle 15
Venerdì e sabato dalle 10 alle 19
Domenica dalle 15 alle 19.

Prezzo del biglietto intero 7 euro; ridotto 5 euro. Ridotto speciale per i possessori di abbonamenti o titoli di viaggio Trenitalia del giorno stesso.

Per informazioni scrivere a [email protected]