Prato: l’omaggio a John Lewis di Enrico Pieranunzi e Camerata Strumentale

Camerata Strumentale e Enrico Pieranunzi Trio insieme per l'omaggio a John Lewis e al Modern Jazz Quartet.

0
Condividi

Arriva al Politeama Blues on Bach, John Lewis e il Modern Jazz Quartet“, un omaggio al pianista americano ideato dal maestro Michele Corcella e firmato da Enrico Pieranunzi trio e dalla Camerata Strumentale città di Prato. Giovedì 15 febbraio alle 21.

“Blues on Bach è un progetto ideato per omaggiare uno dei più importanti esponenti della musica afro-americana: John Lewis, leader e fondatore del celebre Modern Jazz Quartet – spiega Michele Corcella nella nota – Protagonista di questa produzione originale è il grande pianista Enrico Pieranunzi, accompagnato dal suo trio e affiancato dall’Orchestra della Camerata Strumentale Città di Prato. Lewis è stato un personaggio di spicco di quello stile che Gunther Schuller definì la Third Stream, la cosiddetta terza corrente che incorporava elementi musicali provenienti in egual misura dalla musica classica e dal jazz. Enrico Pieranunzi, che nel 2010 ha pubblicato il fortunato Plays Bach Handel Scarlatti, è il pianista che per antonomasia può spaziare dal blues a improvvisazioni basate su contrappunti e fughe barocche e interpretare, con gli arrangiamenti di Michele Corcella, le composizioni di una delle più geniali personalità della musica del novecento”.

Il trio, che vede Enrico Pieranunzi al pianoforte, Luca Bulgarelli al contrabbasso e Mauro Beggio alla batteria, si esibirà insieme alla Camerata Strumentale e proporrà le musiche di “Blues on Bach, John Lewis e il Modern Jazz Quartet“. La conciliazione dei diversi stili della Camerata strumentale e del trio jazz può sembrare apparentemente contradditoria ma esistono anche molti elementi in comune tra i due stili. 

I biglietti da 5 a 25 euro disponibili alla biglietteria del teatro Politeama pratese (0574 603758  – via G. Garibaldi 33).