Prato: al Terminale arriva “Charley Thompson”

Una storia di formazione, ricerca di identità e affetti, il nuovo film del regista britannico Andrew Haigh è al Terminale da questa settimana.

0
Charley Thompson

Arriva il 6 aprile al cinema Terminale di Prato il nuovo film di Andrew Haigh “Charley Thompson” (in originale “Lean on pete”). Storia di solitudine amicizia e riscatto ambientata nella provincia americana più profonda e ispirata al libro “La ballata di Charley Thompson” di Willy Vlautin (Mondadori).

L’interpretazione del protagonista adolescente è valsa al giovane Charlie Plummer il premio Marcello Mastroianni come miglior attore rivelazione all’ultimo Festival di Venezia. Nel cast anche Steve Buscemi, Chloe Sevigny e Travis Fimmel.

Andrew Haigh fa parte di quella schiera di giovani registi e produttori inglesi che stanno dando nuova linfa al cinema britannico. Suoi anche “Weekend” (2011) e il bellissimo “45 years” (2015) con Charlotte Rampling.

Il film sarà proiettato a partire da venerdì 6 aprile con i seguenti orari: venerdì, martedì, mercoledì spettacolo unico ore 21,30, sabato e festivi alle 16 – 18,10 – 20,20 e 22,30.

Altri appuntamenti al Terminale: stasera 5 aprile si conclude la rassegna dedicata a Polanski da Mabuse Cineclub con la proiezione de “L’inquilino del terzo piano”. Lunedì 9 aprile “Buon Compleanno Francesco” da un’idea di Filippo Berti. Un incontro con Francesco Nuti e proiezione di “Maramao” di Giovanni Veronesi, con Nuti e Vanessa Gravina. Il 12 aprile a cura di Mabuse Cineclub “La dodicesima vittima” di Elio Petri spettacolo unico alle 21,30.