Tre dj per un evento speciale: ecco il compleanno di Palazzo Pretorio

Palazzo Pretorio compie quattro anni e festeggia con Miraggi, una serata in cui musica elettronica ed arte si fondono.

0

Sabato 21 aprile, dalle 22 in poi, Palazzo Pretorio festeggia il suo quarto compleanno con musica, dj set ed un evento speciale.

“Miraggi” è la serata che festeggerà il compleanno di Palazzo Pretorio: un’esperienza multisensoriale che unisce arte e musica con Gea Brown, THX e Dan-I. Il concerto in cuffia segnerà l’inizio di una serata fuori dagli schemi dedicata ai giovani, con l’intento di avvicinarli alle meraviglie che custodisce il palazzo accompagnati dalla musica dei tre dj, uno per piano.

Gea Brown, al secolo Alessandra Tempesti, è una sound artist che creerà un paesaggio sonoro al primo piano, ispirandosi a Joan La Barbara, fondendo suono ed elementi vocali, techno sperimentale contemporanea, musica tribale e sonorità concrete di matrice noise: “Pur lavorando con giradischi ed attrezzatura da dj – spiega – tutto viene elaborato e stratificato, campionato e messo in loop: quello che risulta è sempre qualcosa di nuovo. Il dj lavora mettendo la musica in relazione con le persone, ma anche con l’ambiente: quello di Palazzo Pretorio è un ambiente legato alle opere d’arte, quindi l’atmosfera vi sarà collegata. E’ una situazione di ascolto attivo, una situazione dinamica in cui io creo un paesaggio sonoro ma è l’ascoltatore che lo delinea a seconda di ciò che gli è più vicino. Io fornisco una visualizzazione potenziale che poi chi ascolta può sviluppare. Ultimamente lavoro molto con la vocalità e le parole, qualche volta pezzi di canti: una parola looppata può diventare ritmo. Sarà interessante vedere come ci muoveremo, siamo tutti e tre diversi e abbiamo diversi approcci: se io magari mi muovo vero l’ambient gli altri potrebbero creare situazioni più ritmate. Sarà interessante vedere il contrasto che potrà nascere”.

Il secondo piano sarà affidato a THX, Riccardo Tassi, e alle sue architetture ambient, sperimentali, techno ed elettroniche: “Suonerò i dischi – spiega – sarà una situazione più da dj set. Veronica Caciolli, che lavora al museo, mi ha contattato e chiesto di creare qualcosa per questo evento, e ho preso contatto con Alessandra e Danilo. Ci conosciamo da tanto tempo”. Il vinile è un grande amore di THX, per non dire un’ossessione: musica elettronica, industrial, breakcore, jungle, ambient, dub, drum&bass, techno, funk, hip-hop, reggae, soul, rock, minimal con scratching e turntablism e produzione di brani propri.

Il terzo piano vedrà esibirsi Dan-I, al secolo Danilo Andrea Lenzi, amante delle voci nere, dall’Africa all’America latina, dal jazz al soul. Dischi musica elettronica si uniscono per creare sensazioni e citazioni, fondendosi in universo sonori capaci di integrarsi con il pubblico. Due ore di musica che accoglieranno i visitatori con la collezione permanente del Palazzo Pretorio per scoprirlo in veste notturna fra arte e suggestione.

Brindisi di mezzanotte al piano terra, in collaborazione con Caffè delle Logge. Prezzo del biglietto 6 euro, sia per ingresso singolo che per una coppia. Per informazioni e prenotazioni chiamate il numero 0574 1837860.