SAMSUNGNel flusso continuo e invadente di notizie che ogni giorno ci scorre sotto gli occhi, non sono solo le notizie  più drammatiche a rimanerci in testa. I nostri occhi sono attratti anche da piccoli, assurdi fatti di cronaca.

6) E non è un dalmata. Boris è un labrador al centro di una vicenda che nessuno spiegherà mai. E’ stato rapito dal giardino dei suoi padroni, cacciato a forza su un’auto e per qualche giorno a Pontedera è stato un vero e proprio dramma. Appelli e ricerche ovunque. Poi è ricomparso dopo qualche giorno, come se non fosse successo niente.

5) Action movie alla pratese. Arrestato due volte in una notte: succede a Prato. Un nigeriano prima è stato arrestato per spaccio e portato in cella; poi ha finto di sentirsi male ed è stato portato all’ospedale, da dove ha tentato di fuggire. Rocambolesco inseguimento in ospedale e secondo arresto per tentata evasione.

4) Ladri di statue. L’insolito e maldestro tentativo è accaduto a Lucca. La statua è stata circondata da due uomini: uno l’ha agguantata, l’altro l’ha coperta con una scatola. C’era la telecamera: arrestati.

3) Il truffatore vestito bene. Accade a Massa, dove un uomo è stato denunciato non perché si vestiva bene ma perché, vestito bene, fingeva di essere amico o parente dei negozianti cui alla fine chiedeva dei soldi in contanti.

2) L’affezionato. La municipale di Pontedera  ha eseguito nei giorni scorsi lo sgombero di un alloggio popolare. Alla famiglia che vi abitava non è toccato altro che trasferirsi nella villa di 19 vani ereditata qualche anno fa.

1) Il nonno 007. Un anziano vedovo di Larciano (Pistoia) non ha trovato di meglio che ingegnarsi per modificare una stampella e trasformarla in un’arma da fuoco. In questo modo è riuscito a portarsi dietro un fucile calibro 36 come se nulla fosse.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.