“Dylan Dog il film”, non è piaciuto a nessuno degli appassionati del fumetto di Tiziano Sclavi. Troppo americano, troppe differenze, troppo serie tv, troppo. In Italia, un gruppo di giovani appassionati di cinema si sono riuniti ed hanno creato il progetto “Dylan Dog – Vittima degli eventi”. Nato da un’idea di Claudio Di Biagio e Luca Vecchi di voler rendere omaggio, un omaggio italiano, per un eroe italiano. Il progetto potrà nascere però soltanto se gli utenti, gli appassionati daranno il loro contributo.

Qui gli ideatori del progetto spiegano tutto.

QUI invece trovate la pagina di IndieGogo dove poter fare le donazioni.

Nella loro pagina su IndieGogo, gli ideatori, spiegano le motivazioni di questo progetto:

Giocare cercando di conferire dignità ad un personaggio che per il nostro paese definire generazionale è decisamente un eufemismo, perché Dylan è stato e sarà negli anni a venire, più che trasversale; un autentico leitmotiv culturale Italiano. Abbiamo deciso di fare questo gioco direttamente con chi ne fruirà, ed è per questo che abbiamo scelto i finanziamenti da basso, evitando intermediari, produzioni e distribuzioni. Portando avanti il progetto, dal punto di vista dell’adattamento audiovisivo, ci ha fatto rendere conto dei meccanismi narrativi del fumetto e ci ha fatto comprendere la vera natura del personaggio di Dylan e del suo mondo. Dylan non è un personaggio a tutti gli effetti; non possiede un’autentica evoluzione. Egli è portato drammaticamente a ripercorrere le stesse dinamiche e ad assumere gli stessi identici atteggiamenti in una sorta di moto perpetuo.

Non resta quindi che contribuire.

Ce l’hanno fatta!

Il film verrà presentato al Cominks di Messina in programma dal 1 al 3 marzo prossimi.

Queste le parole di alcuni protagonisti.