fondo-coppi-727x1024

Un archivio fotografico molto particolare e un’associazione di giovani fotografi impegnati a rivalutarne i contenuti.  Stiamo parlando dell’archivio Domenico Coppi, fotografo livornese attivo a Prato all’inizio del Novecento, e dell’associazione Blitz!, incaricata dal Comune di Prato di valorizzarne la portata antropologica e sociale.

Domenico Coppi, il cui archivio appartenente all’Archivio Fotografico Toscano, è stato di recente digitalizzato, fotografava persone, pratesi. I suoi ritratti raccontano la Prato dell’inizio del secolo scorso, mostrano i volti dei suoi abitanti, i loro costumi e anche le loro vanità.

Il progetto dell’associazione Blitz è molto semplice: proporre un parallelo visivo tra i pratesi di ieri e quelli di oggi. Documentare visivamente le differenze tra i pratesi di ieri e di oggi.

Servono quindi pratesi che si offrano all’esperimento, che poi diventerà una mostra nel mese di settembre. Chi fosse interessato può telefonare al 349 67 13 515, mandare una mail a [email protected]

Intanto, sul sito dell’Archivio Fotografico Toscano si può vedere un estratto dell’archivio di Domenico Coppi.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.