Visionario e grottesco, capace di regalare sequenze entrate immediatamente nella storia del cinema, amato e odiato come pochi altri registi, David Lynch non è un personaggio capace di scendere a compromessi. Così quando si è buttato nella musica, nel 2011, tutti si aspettavano qualcosa quantomeno di non conforme. Sono stati accontentati.

Adesso ritorna con un altro album, per cui le aspettative rimangono più o meno le stesse. Qualcosa che “sappia” di Lynch. E se il video di I’m waiting here (bonus track), pur non essendo stato girato dal regista statunitense, ne ricorda in qualche modo o, meglio, richiama l’atmosfera di certe scene dei suoi lungometraggi, la prima traccia estratta da The Big Dream (in uscita il prossimo 16 luglio) è un blues grezzo e tirato che soddisferà i palati anche degli ascoltatori che non hanno mai visto un suo film.

Star Dream Girl

David Lynch & Lykki Li – I’m waiting here