dumitriu-kimSi chiamano Gene Kim e Dragos Dumitriu e se non li avete mai sentiti nominare è necessario sappiate che vengono considerati dei veri e propri guru da decine di migliaia di persone in tutto il mondo. Si occupano di come far lavorare meglio insieme un gruppo di persone o, meglio, si occupano di metodologie agili per la gestione del lavoro in squadra nello sviluppo software, e non solo.

Saranno per la prima volta in Italia, a Prato, il prossimo 19 e 20 settembre, ospiti principali (guest speakers) di Open Source Software For Business (OSS4B), conferenza internazionale organizzata dall’azienda pratese Devise.it per promuovere l’utilizzo del software open source.

Se sembra roba troppo complicata, di nicchia, e soprattutto lontana dalla vita di tutti i giorni, probabilmente è un’impressione sbagliata. A spiegarci perché è Simone Martelli, quarantenne sales manager di Devise.it.

“Kim e Dumitriu sono, rispettivamente, tra i maggiori esponenti del movimento DevOps e della metodologia agile Kanban. Il movimento DevOps nasce in ambito ‘Ict (Information & Communication Technology) per risolvere i naturali contrasti tra sistemisti e sviluppatori di software. Le metodologie agili come Kanban invece nascono e vengono applicate anche a molti altri settori. Sono a tutti gli effetti – conclude – una serie di strumenti per organizzare e gestire al meglio il lavoro di squadra in un’azienda e prendono ispirazione dal “lean manufacturing” giapponese“.

Il lean manifacturing (produzione snella) venne sviluppato dai giapponesi della Toyota alla fine degli anni ’40 del secolo scorso. Con questo sistema di approccio al lavoro, che si contrapponeva a quello di massa di stampo fordiano, alla Toyota riuscirono a minimizzare gli sprechi fino ad annullarli. (Fonte: Wikipedia).

martelli_redux
Simone Martelli, sales manager a Devise.it

Prato è una città che ha basato la sua fortuna su un metodo di lavoro secolare – spiega Martelli – la nostra convinzione è che investendo in studio e conoscenza si possa cambiare volto a questo sistema continuando a fare il manifatturiero, solo in modo più intelligente. Non solo, la diffusione del software open source rappresenterebbe un’ottima opportunità di business per il nostro territorio. Per questo – aggiunge – OSS4B sarà il più divulgativo possibile, perché si rivolge esplicitamente agli addetti ai lavoratori con un’offerta di altissimo profilo ma anche e soprattutto a coloro che per un motivo o per l’altro sono coinvolti in un lavoro di squadra. Dagli imprenditori ai politici, passando per tutti coloro che lavorano con macchinari e sistemi di produzione complessi“.

Tra gli ospiti illustri del convegno ci sarà anche Stefano Zacchiroli, Debian Project Leader. Debian Gnu/Linux è una delle più importanti distribuzioni del famoso sistema operativo open source che viene utilizzato per Ubuntu Linux, oggi la distribuzione più diffusa al mondo.

OSS4B si terrà alla Monash University il prossimo 19 e 20 settembre. Sarà seguito dal primo corso italiano di Kanban, tenuto da Dumitriu (25 posti).

Per informazioni sul costo del convegno e del corso: http://www.oss4b.it/

 

Un commento

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.