Youth in action è un progetto dell’Unione Europea che punta a organizzare scambi culturali, coinvolgendo giovani di più nazioni, per scambiare giochi, opinioni e idee sull’educazione dei bambini. Quest’anno il paese ospitante è stato la Repubblica Ceca, e i ragazzi venivano dalla Francia, Bulgaria, Italia e, ovviamente, dal paese ospitante.

Il risultato è stato una brochure che verrà utilizzata come vademecum per le buone pratiche sull’educazione dei più piccoli. Tutte le partecipanti italiani erano pratesi: sette ragazze, facenti capo alla cooperativa Alambicchi, di età compresa tra 20 e 27 anni.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.