Metà scena indipendente ieri sera era a Massarella a rendere omaggio ad uno dei maggiori innovatori della canzone italiana. Una serata evento che non ha deluso ieri sera al Reality Bites Festival. Un omaggio fresco, sincero, vivo a Lucio Battisti, anche grazie agli arrangiamenti che Mirko Onofrio della Brunori Sas (band che ha suonato magistralmente per l’intera serata a fianco degli interpreti) aveva rielaborato per l’occasione. La scaletta ha riguardato il repertorio anni 70, quello della sperimentazione battistiana, forse per comprendere, ancora una volta, quanto sia attuale la musica di Lucio o, addirittura, qualche passo avanti a noi.

La scaletta

SIMONE LENZI (Virginiana Miller)

Il mio canto libero

ALESSANDRO FIORI

Una
Supermarket
Se la mia pelle vuoi

ALESSANDRO RAINA (Amour fou)

Gli uomini celesti
Il nostro caro angelo

ROBERTO ANGELINI

Insieme a te sto bene
Dio mio no

NICOLO’ CARNESI

Ancora tu

COLAPESCE

Comunque bella
Amarsi un po’
Il veliero

BRUNORI SAS BAND

Anima latina

BRUNORI SAS

Perché no
Le tre verità
Due mondi
Sognando e risognando

I GATTI MEZZI

Anna
Anche per te
Il tempo di morire

BIS

Dio mio no

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.