Lui cerca ad ogni costo un’originalità attraverso l’ostinazione dei modelli, della ripetitività, dell’economia dei materiali e del minimalismo personale…E l’esperienza mi dice che prima o poi chi cerca trova

Schermata 2013-07-23 a 12.19.29Sono le parole che Ennio Morricone ha pronunciato parlando di Teho Teardo, considerato da molti l’inventore del suono della nouvelle vague cinematografica italiana. Il compositore delle colonne sonore di “Diaz“, “Il divo“, “Lavorare con lentezza“, “Una vita tranquilla” sarà in concerto, per il Festival delle Colline, mercoledì 24 luglio, nello scenario mozzafiato della Rocca di Carmignano (ore 21,30, ingresso 5 euro). Lo spettacolo che proporrà si intitola “Music, Film. Music”, uno dei suoi progetti più noti. Brani e sonorizzazioni composti per i film che lo hanno reso noto e celebre al grande pubblico. Teho Teardo si esibirà assieme alla violoncellista Martina Bertoni.

Teho Teardo è considerato un innovatore in campo cinematografico, che grazie all’elettronica ha dato una virata decisa ai suoni applicati alle immagini. Il suo processo compositivo non è legato tanto alla lettura delle immagini, bensì alla sceneggiatura dei copioni. Un’interpretazione, quindi che rende le musiche indipendenti dal film, ma allo stesso tempo le lega emotivamente al cinema.

I biglietti sono prenotabili chiamando lo 0574531828 (in orario d’ufficio) e ritirarli la sera stessa degli spettacoli, senza aggravio di spesa.

Un commento

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.