12 consigli per dormire bene con il caldo

Consigli utili per dormire bene con il caldo. Che con queste temperature ci stanno proprio bene.
0

1) Arieggiate la casa, che stare intabarrati anche di sera non facilita la frescura e quindi nemmeno il sonno.

2) Il letto è importante. Posto che abbiate girato il materasso dal lato estivo, usate lenzuoli di cotone o per i più chic di seta. Meglio se di colore chiaro.

3) Non dormite nudi. La vulgata vuole che sia il metodo migliore per non patire il caldo a letto, ma c’è anche chi sostiene con forza l’uso di una t-shirt e biancheria intima. Perché la pelle a sudata a contatto con le lenzuola non è poi così piacevole.

4) Spaparanzatevi. Assumere una posizione il più comoda possibile (braccia e gambe larghe) facilita il sonno. Stare rannicchiati aumenta
la percezione del calore.

5) Non abusate dell’illuminazione elettrica (che genera calore).

6) Scollegate tutti gli apparecchi elettrici (che generano calore) che avete in camera da letto. Compreso il cellulare in carica.

7) Pediluvio. I piedi sono sensibilissimi al calore. Lavorarli con acqua tiepida o fredda prima di coricarsi può aiutare a sopportare il caldo.

8) Polsi, gomiti e tempie. Se non riuscite a dormire, passate dell’acqua fredda su gomiti, polsi e tempie.

9) Doccia. E’ importante che non sia fredda. Tiepida o fresca, abbassa la temperatura corporea e ripulisce il corpo dal sudore.

10) Niente abbuffate. Una cena a quattro portate non facilita il sonno, specialmente con il caldo. Quindi è consigliabile mangiare poco e soprattutto mangiare cibi freschi. Niente melanzane alla parmigiana insomma.

11) Niente alcolici. Quella birretta fresca o quel bicchiere di vino che vi siete bevuti per rilassarvi, contribuiscono ad allontanare il riposo, quando anche di notte le temperature sono alte.

12) Ventilatore. Evitate di puntarlo direttamente sul letto. Usatelo per muovere l’aria. Funziona. Stesso discorso per l’aria condizionata.

Fonti: Humanitas SaluteLa Stampa