murate sprigionate

Quel che resta delle Murate, prima convento e poi carcere fiorentino, nella mostra fotografica di Domenica Iuliano ospitata nei locali adiacenti alla chiesa di Cavarzano. Dal 4 al 25 agosto, sarà possibile visitare la mostra, arricchita anche dall’allestimento di una cella carceraria con alcuni oggeti d’epoca (concessione Paolo Cecchi) e dalla porta di una cella di Regina Coeli, il carcere di Roma, concessa da Paolo Massenzi dell’associazione “Recuperariamoci”.

L’inaugurazione della mostra si terrà il 4 agosto alle 10,30. Sarà presente anche Mario Primicerio.
Il 13 agosto invece, alle 18 in piazza della Chiesetta a Cavarzano, sarà la volta di “Sprigioniamo il carcere: percorsi e ipotesi di accompagnamento alla libertà”, incontro/dibattito sulle carceri cui interverranno Gabriella Lai (Gruppo Barnaba Prato), Antonio Stefani (Veterinario Apicoltore), Domenico Iuliano (Fotografo) e Paolo Massenzi (Associazione Recuperiamoci!).

 

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.