Amore e non amore“, quarto album di Lucio Battisti, uscì nel 1971. È un album molto particolare, perché diviso a metà. Da una parte canzoni sull’amore (di stampo progressive come questa “7 agosto. Fra le lamiere roventi di un cimitero di automobili solo io, silenzioso eppure straordinariamente vivo”) e dall’altra canzoni sul non amore, brani cantanti e di stampo molto più rock.

Nell’album suonano grandi musicisti italiani, a cominciare da Alberto Radius alle chitarre, ma anche Franz Di Cioccio e Franco Mussida che sarebbero poi stati la colonna portante della Premiata Forneria Marconi.

Secondo Wikipedia, l’autore dei titoli dei brani, alcuni dei quali lunghissimi (Seduto sotto un platano con una margherita in bocca guardando il fiume nero macchiato dalla schiuma bianca dei detersivi per fare un esempio) sarebbe stato Mogol.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.