youngstation5_teaserYoung Station (22-27 ottobre 2013) giunge alla quinta edizione e raddoppia. Il festival organizzato alla Gualchiera di Montemurlo dalle associazioni teatrali Compagnia Arra, Teatrificio Esse, Terzo Piano Teatro e Saraceno Cineclub in collaborazione con il Comune di Montemurlo aggiunge infatti alla sua programmazione altri tre giorni di eventi.

IL CONCORSO. Come sempre, il concorso è rivolto ad artisti di qualsiasi nazionalità e senza limiti di età che operano sul territorio italiano e sarà diviso in quattro sezioni: performance, cortometraggio, fumetto e writer. L’iscrizione al bando è gratuita.  I partecipanti dovranno inviare le domande entro il 07 ottobre 2013. Ecco i pdf da scaricare per partecipare al concorso: Scheda di partecipazione, Liberatoria, Performance, Cortometraggio, Fumetto, Writer.

IL PROGRAMMA

Martedì 22 ottobre ( 21,30)  – “Essere Emanuele Miriati” di e con Riccardo Goretti (ingresso 8 euro).

Mercoledì 23 ottobre (21,30) – Altermundi incontra Young Station 5 “Prato 43.88 nord-11.10 est Indagini sul tema dell’immigrazione” a cura di Teatrificio Esse, Terzo Piano Teatro, Compagnia Arra e Cineclub Saraceno con gli allievi stranieri del Laboratorio. (Ingresso gratuito)

Giovedì 24 ottobre (21,30) – The Avengers in “The Big Bible#1: primo studio”  di e con Giulia Aiazzi, Riccardo Goretti, Ciro Masella, Pasquale Scalzi con la consulenza di Tommaso Chimenti e il supporto tecnico di Chiara Saponari (Ingresso 8 euro).

Venerdì 25 ottobre  (21,30) –  “Finale Cortometraggio + Premiazione”, serata a cura del Cineclub Saraceno (Ingresso 2 euro).

Sabato 26 ottobre (21,30) – “Finale Performances teatrali”, serata a cura di Teatrificio Esse, Compagnia Arra e Terzo Piano Teatro (Ingresso 2 euro)

Domenica 27 ottobre (21,30) –  “Finale Performances teatrali + Premiazione Performance, Fumetto, Writers”, serata a cura di Teatrificio Esse, Compagnia Arra e Terzo Piano Teatro (Ingresso 2 euro).

Durante tutte le giornate del Festival saranno esposte opere a cura dell’Associazione Zoom Zoom e di artisti locali.

SOSTIENI YOUNG STATION. Le compagnie teatrali organizzatrici del festival hanno pensato bene di mettere in piedi una forma di autofinanziamento in base ad una sottroscrizione popolare. Attraverso la piattaforma di crowdfunding “Produzionidalbasso”

Fai una donazione a Young Station. Con 5 euro (1 quota) si avrà accesso al festival il 25,26 e 27 ottobre. Con 10 euro (2 quote), oltre all’ingresso ai tre giorni finali del festival, si riceverà anche una t-shirt della quinta edizione di Young Station. Con 25 euro si potrà avere accesso a tutti e sei i giorni del festival più la maglietta. Con 50 euro, offerta indirizzata soprattutto ad aziende e liberi professionisti, il donatore avrà libero accesso al festival, la t-shirt regalo, uno spazio dedicato sul sito www.gualchiera.it e il ringraziamento ufficiale e pubblico ogni sera. Con 100 euro (20 quote), oltre all’accesso al festival, alla t-shirt, allo spazio sul sito, Young Station garantirà uno spazio destinato all’affissione all’interno della Gualchiera.

Un commento

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.