Il lettore d’impronte del nuovissimo iPhone 5s sta facendo impazzire tutti. E come ogni volta accade con le novità introdotte da Apple, l’ultima fu con l’assistenza vocale Siri, anche in questo caso gli addetti ai lavori e non solo si sono sbizzarriti a testarne funzioni e limiti.

C’è chi ne ha subito testato la sicurezza. Ed è riuscito a ingannarlo facilmente.

Poi si è scoperto che funziona anche con i gatti. Che hanno impronte proprio con noialtri essere umani.

Infine sembra funzionare anche con altre parti del corpo. Come i capezzoli.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.