La scoperta è stata premiata oggi con il Nobel per la fisica. François Englert, belga e Peter W. Higgs, scozzese, avevano previsto in modo indipendente l’esistenza di una particella – il bosone di Higgs, appunto – grazie alla quale esiste la massa. Al Cern di Ginevra grazie all’acceleratore LHC è stata poi materialmente confermata la teoria, con la scoperta del bosone. E a Ginevra, diciamo, ci sono rimasti male di non aver ricevuto nessun premio.

In questo video, ecco i laboratori del Cern visitabili con Google street view.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.