Giovedì 16 gennaio, Rio Mezzanino a Officina Giovani

I Rio Mezzanino sono un gruppo di Firenze, nato tanti anni fa, che sanno suonare, e lo sanno fare bene. Le sonorità spaziano dal Folk, blues alla psichedelia. Con forte personalità artistica, i Rio Mezzanino hanno pubblicato nel 2012 il loro nuovo album “Love is a radio”, 10 canzoni tutte da ascoltare. Il cantante ha una voce bellissima ed ipnotica. Dal vivo meritano di essere visti.

Venerdì 17 gennaio, Hey al No Cage

Gli Hey hanno ritmiche divertenti, cantano in italiano, sono giovani e fiorentini. Indie-rock con sonorità post-rock. Hanno tutte le carte in regola per avere un bel futuro.

Sabato 18 gennaio, Nausea or Questra al Controsenso

Presenteranno per la prima volta il loro secondo album “Peccatori”, dove, alla prima formazione in trio (ex Nausea) voce/chitarra, basso e batteria, si è aggiunto il violoncello di Eleonora Piquè, che aveva comunque già collaborato al primo disco della band “Tenia”. I Nausea or Questra fanno rumore, tanto rumore. Non è un concerto per orecchi fini, ecco. Ma sicuramente degno di nota e da vedere.