La bellezza è negli occhi di chi (non) guarda“. Forse si può reinterpretare anche così la frase dello scrittore tedesco Johann Wolfgang Goethe.

E proprio in Germania, al famoso Lenbachhaus di Monaco che vi vogliamo portare oggi.

Completamente rinnovato e riaperto nel maggio 2013 con un nuovo obiettivo: attrarre visitatori che non fossero solamente nella fascia 45-65 anni. Creare consapevolezza tra i giovani, e avvicinarli all’arte. È così che il museo ha introdotto il “Blind Art Project” al suo programma educativo, in collaborazione con LEGO, permettendo alle scuole e altri gruppi di partecipare a questo progetto unico.

La campagna è stata sviluppata in modo da dare ai bambini non vedenti e ipovedenti una nuova forma di espressione e di dimostrare ancora una volta il potenziale creativo di LEGO. La marca leader di uno dei giocattoli più creativi e versatili del mondo non si è posta come semplice sponsor, ma come mezzo per portare l’arte della pittura più vicina a un modo totalmente nuovo.

Così gli educatori museali hanno descritto il capolavoro di Franz MarcIl cavallo blu” ai bambini, non vedenti e ipovedenti, dando poi loro la possibilità di costruire l’opera d’arte, pur non avendola mai vista. LEGO può essere utilizzato per costruire qualsiasi cosa si possa immaginare.

In una seconda fase il progetto ha anche invitato i bambini vedenti a dei laboratori, permettendo loro di guadagnare una nuova prospettiva sulla vita delle persone non vedenti. Tutto grazie a LEGO e tutto condiviso con il pubblico via facebook.

Arte? Marketing? Corporate Social Responsability? Un mix che ci auguriamo di veder replicato in più musei e città. Chissà, forse anche a Prato.

La campagna Blind Art Project era nella shortlist agli “Eurobest” 2013 – organised by Lions Festival, the same team that is behind the Cannes Lions International Festival of Creativity, Dubai Lynx and Spikes Asia, bringing more than 55 years of experience organising world-class events for the advertising and creative communication industries.

4Ci

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.