Per la rassegna “On Stage Teatro”, mercoledì 5 marzo alle 21.30, ad ingresso gratuito, Officina Giovani presenta la commedia ideata e prodotta dalla compagnia Teatro della Madonna “Essere Lorenzo Berti”.
La rappresentazione ruota tutta attorno alla convinzione di Lorenzo Berti e Simone Sacrosanto Levantesi (fondatori della compagnia), che il teatro contemporaneo sia in mano a un regime autoritario che decide cosa è e cosa non è “arte teatrale”. Lorenzo Berti è l’eroe della commedia, il leader della Resistenza pronto a lottare per restituire al teatro la libertà di fare arte.

In un’intervista che facemmo a Lorenzo Berti, regista dello spettacolo, in occasione del suo debutto al teatro La Gualchiera, lo scorso novembre ci aveva raccontato:

La domanda che ricorre spesso durante lo spettacolo è ‘Tu perché sei qui?’: Una domanda che vogliamo porci e porre a tutti. Cosa ci facciamo noi artisti ancora a teatro, e cosa ci fa il pubblico? Perché continuiamo ad andare in teatri dove siamo succubi di presuntuosi pseudo artisti e dove le critiche sono proibite perché tanto ‘il pubblico non capisce’? Perché ci accontentiamo, ancora, di finti maestri che predicano, di ricchi teatri che piangono i tagli, ma che all’oscuro del pubblico, fanno chiudere tutte le piccole realtà che crescono intorno a loro?

(L’intervista completa la potete leggere qui)

Lo spettacolo sceglie quindi di rifiutare tutti i luoghi comuni che governano oggi il palcoscenico: l’idea che recita solo chi ha i giusti agganci, la crisi che uccide le piccole compagnie, la convinzione che il pubblico sia presente solo per applaudire.
L’evento – a ingresso gratuito – fa parte del programma “Allacciate le cinture” a cura del Tavolo Tecnico coordinato dallo staff di Officina Giovani.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.