“Le attività sportive, per noi scout rappresentano una grande concorrenza, ma le attività all’aria aperta ci rendono imbattibili!”. E’ lo slogan dello spot promozionale curato dal movimento scautistico svizzero, il Pfadibewegung Schweiz.

Un bambino col fazzolettone al collo viene inseguito da un branco di coetanei che lo vogliono acchiappare. Lui corre, scappa nel bosco, guada fiumi e riesce a sfuggire alla minaccia…soltanto perché è uno scout.

Per quanto il bambino che arranca con la divisa da hockey sia molto tenero e la bambina che gioca a tennis manca di poco il bersaglio mentre scaglia contro lo scout una palla a tutta velocità, quest’ultimo raggiunge sano e salvo la base, dove lo aspettano tutti i suoi compagni.

Uno spot per pubblicizzare lo scautismo, in barba a tutte le attività sportive: calcio, scherma, danza, nuoto e tutte le altre.
Lo spot, girato in tre lingue diverse (italiano, francese e tedesco), rimanda al sito dell’associazione scout.

Tra le tre versioni vi consigliamo di guardare quella in tedesco, lingua che, come è noto, rende il tutto molto più minaccioso.

La morale di questo spot, in breve, potrebbe essere questa: se fai lo scout, starai sicuramente all’aria aperta e assieme ai tuoi compagni, ma guardati bene dal tuo compagno di classe che fa judo.

5 Commenti

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.