Il 30 maggio è stata una giornata all’insegna della pioggia. Elemento meteorologico ininfluente, certo, ma non per la festa di San Michele, che negli ultimi due anni è stata maledetta proprio dalla pioggia che ha costretto a rinviare gli spettacoli complicando tutto.
Leitmotiv a parte, la nuova edizione 2014 presentata in sala consigliare a Carmignano è una sorpresa dietro l’altra. La prima riguarda la composizione del Comitato, che si tinge (finalmente) di rosa. Dopo l’uscita del Presidente dai due nomi propri, Salvatore Bruno, annunciata già alla fine della scorsa edizione, quest’anno è la volta della prima donna presidente nella storia del Comitato di San Michele. Si chiama Silvia Borsi ed è un architetto pratese in pianta stabile a Carmignano (Seano per l’esattezza) da ormai 12 anni.

“A Carmignano vivo proprio bene – spiega Silvia Borsi – e del San Michele mi sono interessata finora soltanto da spettatrice. Adesso voglio partecipare attivamente, puntando all’efficienza, criterio con cui realizzo anche i miei progetti. Prima penso al grosso e poi ai dettagli”.
E, infatti, i lavori all’interno del Comitato sono, tanto per usare una metafora architettonica, un cantiere aperto. “Serve un nuovo salto di qualità – ha detto il sindaco di Carmignano, Doriano Cirri – lo stesso che ha trasformato negli ultimi anni una festa folkloristica in teatro in strada”.

Rivelata quindi la nuova presidenza del Comitato, è stata la volta dei temi dei quattro rioni, che il regolamento vuole attinenti a Carmignano: un momento clou, atteso da tutti i carmignanesi muniti di taccuini o pronti al toto scommessa sul tema degli avversari.
Tradizione vuole però che, più che a rivelare, si debba esser abili a celare. E in un gioco di detto e non detto, di vedo e non vedo, il primo a presentare il proprio tema è stato il Rione Bianco, che con Il filo rosso racconta la storia di un artista dal carattere irascibile fuggito da tutti meno che dalla sua opera. Secondo, il Rione Verde, che sceglie una storia particolare, che diventa inevitabilmente – nello stile dei rionali dell’Arte – storia corale. Forse il rapporto non sempre lineare tra un padre e un figlio, strappato alla vita nel corso della guerra, è al centro di un titolo fuorviante come C’è qualcuno che ride.

Stesso gioco di narrazione ermetica anche per il Rione Celeste che racconta una storia di Carmignano, che diventa una storia grande di appartenenza: Quando a Castagnati c’erano le balene. Ultimo ma non per importanza il Rione Giallo, che sulla falsa riga di una lettera scritta da un genitore al figlio (oppure di un ricordo o di un bacio della buona notte?) presenta La molla della mia vita.
Temi oscuri quindi, tranne uno, quello del Bianco, che potrebbe essere riferito a Jacopo Carucci, in arte Pontormo, protagonista insieme a Rosso Fiorentino della mostra dell’anno a Palazzo Strozzi. Si tratta soltanto di un’ipotesi, ventilata dal giornalista Walter Fortini, chiamato a esercitare le veci del notaio con il compito di giudicare l’attinenza dei quattro temi. Ma, la storia insegna, mai dare per scontato nulla nel San Michele, perché anche questa traccia del Bianco potrebbe nascondere una diversa pista, come il rione ha dimostrato di essere molto abile a fare.

A chiusura della serata è stato stabilito su estrazione l’ordine delle sfilate, che si terranno sabato 27 settembre, domenica 28 e lunedì 29 con il grande finale. Estratto anche l’ordine di partenza dei ciuchi come da consueto palio.
“Non sarà una sfida facile, lo ammetto – ha concluso la neo presidente Silvia, in carica da lunedì 26 maggio – anche perché entrare nel Comitato è come entrare nella tana del lupo. Ma sono abituata alla resistenza e garantirò, proprio perché esterna ai rioni, un atteggiamento super partes”.

In attesa di prossimi sviluppi nel giovane cantiere del Comitato, che ha in ponte per ora anche un profilo Twitter #SanMichele2014, non resta altro da fare se non che gridare un grande in bocca al lupo a tutti. Nella speranza che il lupo in questione non morda.

Ordine di sfilata

Sabato 27 settembre (serale)
Verde
Giallo
Bianco
Celeste

Domenica 28 settembre (pomeridiano)
Verde
Giallo
Celeste
Bianco

Lunedì 29 settembre (serale)
Giallo
Verde
Bianco
Celeste

www.festadisanmichele.it

Valentina Cirri

15 Commenti

  1. Healing’s Dragon

    to uncover problems to enhance my web-site!I suppose its alright for making usage of a number of of your respective concepts!!

  2. Woman of Alien

    Great do the job you have done, this great site is basically cool with amazing facts. Time is God’s technique for preserving everything from going on directly.

  3. Third Flower

    My spouse and that i have been now delighted that Albert could carry out his studies as a consequence of the strategies he had via your web content. It is every now and then perplexing to only usually be making a gift of methods which a number of peopl…

  4. The Ships’s Voyages

    I believe technologies just can make it even worse. Now there’s a channel to by no means treatment, now there will not likely be a opportunity for them to find out.

  5. The Absent Game

    Involving me and my husband we’ve owned more MP3 players over time than I can count, together with Sansas, iRivers, iPods (classic & touch), the Ibiza Rhapsody, etc. But, the last few decades I’ve settled down to one line of players.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.