Prima di diventare famosa a livello planetario per aver suonato di fronte a Obama, Esperanza Spalding approdava in tour a Prato, al Festival delle Colline. Era il 2010. E ancora: Pprima di arrivare al Pistoia Blues di supporto a Jack Johnson, domani sera in quello che si suppone sarà un gran concerto, Bombino infiammava Bonistallo per il Festival delle Colline 2011. Tutte scommesse vinte in quel di Prato.

Martedì sera (21,30, 5 euro), proprio a Bonistallo, arriva l’ultima scommessa del Festival delle Colline: Heidi Browne. Che insieme al padre Colin Browne, già tastierista di Kate Bush, presenterà il suo repertorio e alcuni brani del nuovo lavoro. Heidi Browne è nata da una famiglia di musicisti in un piccolo paese dello Shropshire, ha studiato a Oxford, parla tre lingue e suona egregiamente diversi strumenti.

Negli ultimi 10 anni ha suonato sui palchi di mezza Europa, e proprio alla fine dello scorso anno ha vinto l’edizione 2014 dell’ Open Mic UK, sorta di talent britannico che l’ha vista primeggiare su 9mila partecipanti.

Insomma ci sono tutti i presupposti, talento compreso, che il suo primo concerto italiano sia qualcosa da ricordare.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.