Martedì 15 Luglio – Leopardi Shock – Teatro Romano di Fiesole

Ossimoro: figura retorica che consiste nell’accostamento di due termini di senso contrario o comunque in forte antitesi tra loro. Nelson Mandela razzismo, Lando Buzzanca omosessualità, Alessandro Matri gol, ed appunto Leopardi Shock. Anche se sappiamo tutti quale potenza e veemenza avesse addosso Giacomo Leopardi: roba da far sembrare uomini di arte come Wagner e D’Annunzio piccoli bottegai pavidi.
Lo spettacolo si articola in ogni caso con la freschezza che contraddistingue la programmazione del Teatro Romano di Fiesole di quest’anno: un’agenda che attrae sempre, specie i più giovani, senza distinzione di sorta. Le foto di scena della compagnia “Teatro della Caduta”, un teatro da 45 posti a Torino, rendono bene come l’impronta della serata. Allegra, leggera e aperta a tutti.

L’evento in uno scatto:

leopardi
(fonte foto: Estatefiesolana.it)

Mercoledì 16 Luglio – Ligabue – Stadio Artemio Franchi

Adoriamo il ristorante cinese anche se sappiamo che in Cina non mangiano esattamente quei piatti. Ci piace il Presepe a Natale anche se sappiamo che non sia fedele. Negli Stati Uniti si mangiano le penne Alfredo, che non esistono in Italia. E lo sanno. In Italia non abbiamo in definitiva Bruce Springsteen, ma abbiamo Ligabue. Il personaggio più importante e longevo della storia del rock canonico questa sera suona allo stadio Artemio Franchi, e non possiamo mancare all’evento numero uno dell’estate fiorentina.
Sincero come i grandi rocker sanno essere, onesto nella musica e con le persone, non si può volere male al Luciano nazionale: altrimenti dovremo volere male alla storia del rock nostrano. Giratela come volete, Ligabue rappresenta il rock in Italia, cari musicisti esterofili.

L’evento in uno scatto:

ligabue-rocker
(fonte foto: pagina Facebook Ligabue)

Giovedì 17 Luglio – Eels – Teatro Romano di Fiesole

Reduci dal rock semplice e sanguigno di Luciano Ligabue, l’ideale per stemperare i buoni sentimenti è tuffarsi direttamente nel disagio umano di Mr. E, frontman e leader degli Eels, band di culto per tutti i nerd del mondo. La location ovviamente rimane quella caldissima del Teatro Romano di Fiesole, che per gli eventi light dell’estate si è imposta sin da subito.
Che dobbiamo dirvi sugli Eels? Non ci portate gli adolescenti a vederli, lasciate perdere se volevate andare a frescheggiare. Qua si parla di musica seria, mica di divertimento. Ah, ovviamente se non conoscete i dischi statene pure lontani, che nessuno si ricorda un brano loro. Anche se son bravi, come si potrebbe dire, “ABBASTA COL DISAGIO”. Consigliamo profondamente, nel caso voleste partecipare ad un ulteriore evento rock di emigrare a Pistoia dove si esibiscono gli Arctic Monkeys.

L’evento in uno scatto:

eels1
(Fonte Foto: brooklynvegan.com)

Venerdì 18 Luglio – Pedala – Antico Spedale del Bigallo – Bagno a Ripoli

Immancabile come la frase “Ancora cibo? Io sono già pienissima dall’antipasto” pronunciata da una zia al tuo matrimonio, sorprendente come un fuorisede che beve a fine cena solo Amaro del Capo, arriva lo spazio del mitico Spedale di Bigallo all’interno della nostra rubrica. Arriva portando un grande evento, come è nello stile di coloro che hanno inaugurato questo spazio mesi fa: PEDALA! (una due giorni dedicata alla bicicletta). Andiamo subito ad eviscerare il programma di questo venerdì e scopriamo che lo staff si è superato: si passa dallo spettacolo teatrale COMICICLETTANDO, ad una chiacchierata sul giro del mondo in bici per concludere con l’evento top, LUCANIA LIVE (spettacolo di musica popolare lucana).
Nemmeno Rocco Papaleo che interpreta Bartali poteva arrivare a tale cosa.
Credo che partecipare ad una serata del genere implichi nelle persone sane di mente un meccanismo di autodifesa che porti senza ombra di dubbio a muoversi il giorno dopo verso la Capannina di Franceschi a Forte di Marmi.

L’evento in uno scatto:

papaleo
(Fonte foto: roccopapaleo.blogspot.it)

Sabato 19 Luglio – Klubb Lottarox –  OffBar Firenze

La migliore descrizione dell’evento, senza sarcasmi, è quello trovato in rete. “Primo appuntamento estivo e outdoor di ‘Klubb Lottarox’ a Firenze. Un Top format che vi fa scoprire dalle hyped sensations ai nuovi trends di qualità, in un cartellone europeo con le residencies di Londra & Stoccolma.” Aiutateci, scrivendoci anche privatamente, a comprendere cosa si nasconda nella mente dell’ufficio stampa. Ovviamente delle HYPED SENSATION, e tanta tanta confusione.
Direi che il mare può essere la soluzione.

L’evento in uno scatto (il volto di un dj della serata, Nik Gonnella):

nikk gonnella
(Fonte foto: twitter)

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.