E’ uno dei più amati compositori e musicisti contemporanei e molto spesso lo si ricorda per una sola colonna sonora, che sicuramente lo ha reso noto a tutto il mondo, ma che forse non è l’unica degna di nota. Mercoledì 23 luglio sarà in concerto in piazza del Duomo a Prato, in una delle tre uniche date italiane di questo suo nuovo tour.

Conosciuto in tutto il mondo per aver composto colonne sonore di celebri film come “Il favoloso mondo di Amélie” (2001) e “Good Bye, Lenin” (2003). Tiersen presenterà al pubblico molte composizioni che lo hanno reso famoso ma anche brani tratti dai suoi album strumentali meno noti. Tiersen suona pianoforte, melodica, fisarmonica e violino, la sua musica è composta da brani strumentali e brani cantati dallo stesso Tiersen ed è stata paragonata alla musica di Erik Satie e Nino Rota.

Il suo ultimo album “∞ (Infinity)” segue l’acclamato “Skyline” del 2011, (album descritto da MOJO come “la definitiva consacrazione”, da Clash come “…un notevole talento musicale” e da Drowned In Sound, che l’ha recensito con 8 stelle, “esuberante”) presentato in anteprima all’ICA di Londra, performance esclusiva andata sold out in meno di 5 ore. Tiersen ha collaborato con artisti madrelingua per i brani cantati e parlati in Bretone (“Ar Maen Bihan”), Faroese (“Grønjørð”) e Islandese (S”teinn”). “∞ (Infinity)” è stato composto in Islanda, dove sono cominciati i lavori dell’album, e sull’Isola di Ouessan in Bretagna.

Ecco un piccolo “The best” di Yann Tiersen, trovato su Youtube.

Un commento

  1. …Take a look for more Information on that topic

    […] What web host are you using? Can I get affiliate hyperlink in your host? I want site loaded up as quickly as yours lol[…]

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.