Una ricetta per il futuro di Prato, la grande cucina in cui tutti conviviamo. Nella cucina di un grande ristorante cuochi camerieri e lavoranti di tutte le nazionalità passano il tempo a litigare e ad accusarsi. Italiani contro albanesi, marocchini contro cinesi fino a tutti contro tutti…
Quando arrivano i clienti niente è stato cucinato. Che succederà?

E’ “Cooking”, in scena martedì 29 luglio alle 20,45 nella corte della Camera di Commercio di Prato in via del Romito, è un vero proprio atto d’esorcismo sul futuro di Prato realizzato da un gruppo di adolescenti di età (13-19 anni) ed etnie diverse che hanno un unico, fondamentale comune denominatore: sono cresciuti a Prato e hanno a cuore il futuro della propria città. Prato vista come una grande cucina, in cui i protagonisti cercano “la ricetta” per convivere e costruire un proprio pacifico futuro.

I giovani pratesi sono stati guidati dall’associazione Compost Prato ed un pool di professionisti nell’adattamento alla realtà pratese di “The Kitchen” di Arnold Wesker . Ne è venuto fuori uno spettacolo intenso e un messaggio molto chiaro a quanti hanno ancora vogliono distinguere dal colore della pelle quello che è pratese da quello che non lo è.

Un estratto:

Cooking:
Attori: Greg Kabanda, Hamza Ed Daoudy, Lorenzo De Moor, Luna Cecchi, Angelo Valenzano, Vincenzo
Imbrogno, Rosa Lauriola, Andrei Neculaes, Michael Chen, Eugenio Cacciola, Sofia Belhanda, Giada
Conidi, Scilla Centomani, Paolo Li Volsi
Testo di Letizia Russo
Scene e Costumi di Rosanna Monti
Regia di Cristina Pezzoli

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.