Sarà inaugurata venerdì 31 ottobre alle 17.30 al Cassero medievale un’esposizione delle migliori tesi di laurea in architettura, urbanistica e restauro discusse nelle varie facoltà di architettura e ingegneria civile del nostro Paese e premiate al concorso biennale Archiprix Italia 2013, quest’anno giunto con successo alla sua terza edizione. Per due settimane, fino al 16 novembre, sarà quindi possibile apprezzare i lavori dei giovani talenti italiani che si sono particolarmente distinti per la qualità dei progetti risultati vincitori del prestigioso concorso patrocinato dal Ministero per i Beni Culturali e Ambientali.

Il Premio Archiprix e la mostra, che sta girando l’Italia, sono sostenuti dal Consiglio Nazionale degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori come strumento di promozione culturale finalizzato a favorire un innalzamento del livello qualitativo delle opere pubbliche e private.

Il Premio ha anche l’obiettivo di sensibilizzare i giovani architetti ed ingegneri verso le tematiche del rispetto ambientale e della salvaguardia del territorio. Il progetto è inoltre un buon trampolino di lancio per i giovani neolaureati che iniziano a muovere i primi passi nel mondo del lavoro.

L’evento è organizzato dall’Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Prato, in collaborazione con l’ assessorato alla cultura del Comune di Prato.
I lavori saranno visibili ad ingresso gratuito fino al 16 novembre nei seguenti orari: sabato dalle 10 alle 19 e domenica dalle 10 alle 12. Info: 0574 183 5021.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.