I Solki sono un trio che nasce da costole di tre band toscane (Blue Willa, Mangiacassette, Topsy The Great). Il progetto è nato lo scorso maggio, ma il loro album d’esordio “Sleeper Grele” prodotto da Ibexhouse è uscito agli inizi di ottobre.

Stasera, domenica 9 novembre, lo presenteranno per la prima volta a Prato (ore 22) al Controsenso. Basterebbe citare i 3 nomi dei gruppi da cui provengono Serena Altavilla, Lorenzo Maffucci e Alessandro Gambassi, per incuriosire i più.

Il disco spunta dal nulla. Rock alternativo “made in Prato” con richiami alla new wave: la musica dei Solki è caratterizzata da una grande spigolosità – dovuta anche all’assenza del basso – e dalla durezza e suadenza vocale di Serena.

“Sleeper Grele” è stato registrato su 4 tracce in una sala prove alla periferia di Prato il 22 settembre 2014, ed è disponibile in free download o in edizione custom su cassetta all’indirizzo su Bandcamp.  Ma potete ascoltarlo anche di seguito.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.