A 100 anni dall’ingresso dell’Italia nella Prima Guerra Mondiale, la Biblioteca Lazzerini si prepara a rievocare la Grande Guerra e lo fa con un percorso espositivo di preziosi documenti, spesso unici, tratti dal Fondo Ceri. Sabato 23 maggio alle 16, lungo la Galleria espositiva della Biblioteca, verrà così inaugurata la mostra dal titolo “Un pratese nelle retrovie”. Il pratese di cui parliamo, e forse sconosciuto ai più, è Tullio Ceri, nato nel 1879 e animato da una grande passione: documentare gli avvenimenti del proprio tempo, classificando volantini, manifesti, opuscoli, articoli di giornale, pratiche amministrative familiari e professionali.

Passione che coltivò allo scoppio del primo conflitto mondiale, quando l’azienda per cui lavorava in Lombardia, specializzata nella concia di pelli per forniture militari, venne dichiarata ‘ausiliaria’ e i suoi operai sollevati quindi dall’obbligo di prestare servizio al fronte. Dal 1914, insieme alla moglie Maria Augustoni, riuscì così a realizzare un ricco archivio di testimonianze della vita quotidiana di quegli anni, consegnando ai giorni nostri vere e proprie rarità storiche, in alcuni casi di notevole interesse artistico. Rarità come la raccolta di volantini e opuscoli propagandistici dei fronti opposti, interventista e pacifista, che si diedero battaglia a Milano, così come nel resto d’Italia. Documenti per tener viva la memoria storica e che saranno in esposizione fino al 31 luglio durante gli orari di apertura al pubblico della Biblioteca. A cura di Francesco Carfì, Pamela Goti, Fabrizio Massai ed Elena Petroselli, la mostra vuole raccontare la febbrile attività civile, politica, industriale ed economica che per quattro anni mobilitò tutte le risorse produttive del nostro Paese.

E sempre sabato 23 maggio alle 17 nella Sala conferenze della Lazzerini si terrà la presentazione del libro “Il canto dello spaventapasseri”: il thriller dello scrittore Paolo Piani, pubblicato da Carmignani Editrice, che offre ai lettori un nuovo capitolo della saga del detective Saimon Simoncini. Ad affiancare la presentazione, la proiezione del booktrailer con la regia di Jacopo Vannini, e letture dell’attrice Barbara Kal.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.