Venerdì 22 maggio

Street Food, dalle 17 alle 24, via Santa Trinita
(anche sabato e domenica dalle 11 alle 24)

La seconda edizione dello ” Street Food“, la manifestazione che vede protagonista il cibo di strada, le eccellenze gastronomiche e i piatti provenienti, oltre che da Prato, da tutta Italia e non solo. Organizzato dal Consorzio Santa Trinita, in collaborazione con Street Food, e col patrocinio del Comune di Prato, l’appuntamento è per venerdì 22 maggio dalle 17 alle 24, sabato 23 maggio dalle 11 alle 24 e domenica 24 maggio dalle 11 alle 24. La manifestazione si terrà in via Santa Trinita, via Vannucchi, via Silvestri, piazza del Collegio. L’ingresso è gratuito. Saranno presenti circa 40 ristoratori.

Concerti di Primavera XXXVI Edizione – 1° appuntamento
Teatro Cicognini, ore 21,15

Esecuzione della IX Sinfonia di Beethoven nella trascrizione per pianoforte di Franz Liszt

I Leoni del Musical
Teatro Politeama, ore 21

Prove di uno spettacolo immaginario di Piero Zucchi. Regia di Lamberto Muggiani. Arrangiamenti musicali di Luca Moriani. Coreografia di Ranko Yokoama. Balletto laboratorio di Musical Arteinscena.

Serata finale del concorso ‘Moving Palazzo Pretorio’
Cinema Eden, ore 21.15, ingresso gratuito

Serata di premiazione del concorso video su Palazzo Pretorio e proiezione di alcuni dei video in gara.
Saranno presenti l’Assessore alla Cultura del Comune di Prato Simone Mangani ed i membri della Giuria del concorso:
Fabio Cavallucci, direttore del Centro per l’arte contemporanea Luigi Pecci
Adelaide Corbetta, Pr e media relations
Alessandro Isaia, Project Manager Abbonamento Musei Lombardia
Roberto Pisoni, direttore di Sky Arte

Woodstock Party con The Rose (Janis Joplin tribute) live
Exenzia club, ore 22,30

Facciamo un salto dietro di qualche decennio e sbrachiamoci tutti su una collina, pronti ad ascoltare musica fino alle 6 del mattino, quando toccherà a un ragazzo di nome Jimi Hendrix. Poi smettiamo di prendere roba strana e andiamo all’Exenzia, dove i The Rose, tributo internazionale, tributeranno alla regina Janis Joplin il giusto omaggio.

Ed+The Hot Jokers+Show of force
No Cage, ore 22

Serata hardcore seria al No Cage: igli Ed portano il loro skatecore da Bologna, gli Show of force raccattano cattiveria da tutta la Toscana e la ributtano fuori col loro hardcore, e gli Hot Jokers portano cattiveria da Firenze, che è comunque in Toscana, adorano bere e fanno speed rock.

Sabato 23 maggio

Un pratese nelle retrovie
Biblioteca Lazzerini, ore 16

A 100 anni dall’ingresso dell’Italia nella Prima Guerra Mondiale, la Biblioteca Lazzerini si prepara a rievocare la Grande Guerra e lo fa con un percorso espositivo di preziosi documenti, spesso unici, tratti dal Fondo Ceri. Una mostra che vuole raccontare la febbrile attività civile, politica, industriale ed economica che per quattro anni mobilitò tutte le risorse produttive del nostro Paese.

Massimo Bubola in “Il Testamento del Capitano”
Teatro Metastasio, ore 21,15

Dopo il lavoro svolto con l’album precedente, “Quel lungo treno”, incentrato sull’epopea musicale e letteraria della prima Guerra Mondiale, Massimo Bubola prosegue nella sua ricerca della memoria e delle radici della nostra patria riadattando il repertorio storico delle canzoni di guerra, presentando due inediti scritti per l’occasione. Durante lo spettacolo, oltre alla musica di uno dei song-writer italiani più importanti, Massimo Bubola accompagnerà il pubblico in un viaggio fatto di poesie, racconti e film di autori italiani incentrati sul tema della guerra così da dipingere un grande affresco di quel periodo, avvalendosi di tutti quegli strumenti che hanno inciso profondamente la nostra coscienza collettiva.

Kill your boyfriend
Capanno Blackout, ore 22,30

Band darkwave di indubitato valore, i Kill your boyfriend nascono nel 2011 come side project di Matteo Scarpa e Marco Fontolan. Molto amati non solo da RockIt e Rockerilla, ma anche da gente che vive in Belgio, Germania etcetera, ad libitum sfumando.

The Spiritual Bats+The Ajax
Exenzia Club, ore 22,30

The Spiritual bats sono, a mio parere, una delle band più valide del panorama dark wave nostrano: nati dalle ceneri degli Spiritual Bat negli anni ’90, il loro ultimo lavoro è Mosaic, uscito nel 2014. In apertura, i The Ajax: post punk da Firenze.

Dario Sabatini+The Undecided+Ostrich
No Cage, ore 22

Dopo il rock di Undecided e Ostrich salirà sul palco Dario Sabatini, il cui ultimo lavoro è stato prodotto da Alberto Mariotti, in arte King of the opera: un misto fra De Andrè, Lou Reed e l’acido muriatico.

Domenica 24 maggio

“Prato: dolci espressioni d’arte”
Palazzo Pretorio, ore 9,30

Un “dolce” appuntamento con una visita al laboratorio del biscottificio “Antonio Mattei” per assistere alla lavorazione del vivo dai famosi cantucci e delle altre golosità targate “made in Prato” come la Mantovana e i Brutti Buoni. Dopo la pausa ghiotta, ci si sposterà alle 11 al Museo di Palazzo Pretorio per un visita guidata tra le sculture di Lorenzo Bartolini e i cartoni di Alessandro Franchi, in un confronto ricco di stimoli fra i linguaggi della scultura e della pittura. Il pacchetto è valido per un minimo di 15 partecipanti: prenotazione obbligatoria fino a esaurimento dei posti.

Il grullaio di Vergaio
Vergaio, dalle ore 14

Torna la quarta edizione della manifestazione.
Programma:
Ore 14,00 – I GIOCHI DEI NOSTRI NONNI, spazio gestito da nonni e genitori per insegnare ai bambini i passatempi di una volta
Ore 16,00 – RECITAL DEGLI ALUNNI della Scuola Elementare Di Vergaio
Ore 17,30 – Finale del concorso ormai cult nel panorama cabarettistico italiano “IL GRULLAIO Dl VERGAIO”, ideato al fine di scoprire nuovi talenti della risata proprio nel paese del nostro Roberto Benigni.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.