Raccontare la Provincia di Prato usando il solito strumento ovvero la stessa piattaforma: una mappa (vanno di gran moda) dove chiunque può caricare foto, audio video riguardo luoghi e avvenimenti e commentarli annotando impressioni, condividendo punti vista, esaltando, criticando e più in generale, appunto, raccontando la propria realtà e quindi creando un archivio di informazioni a disposizione di tutti.

Si chiama “Io Mappo” ed è il prodotto congiunto di Provincia di Prato, Pin e Arci presentato stamani. “Con Io Mappo si apre un canale di partecipazione digitale rivolta in particolare ai giovani per invitarli a scoprire, esplorare ma soprattutto raccontare il territorio – ha spiegato il vicepresidente della Provincia Emiliano Citarella – Il portale offre l’opportunità di costruire il racconto emozionale della nostra provincia attraverso le informazioni inserite dai ragazzi e da chiunque vorrà partecipare.” “Io Mappo” sarà presentato ufficialmente con una serata-evento giovedì 18 giugno (a partire dalle 17) a palazzo Buonamici.

Una applicazione (apple, android, windows) e un sito, ma anche un concorso di idee per invitare i ragazzi a mettersi in gioco e descrivere in maniera critica il proprio contesto, disegnando sulla mappa reale del territorio carte tematiche interattive.

Tecnicamente, spiega la nota ufficiale “Io Mappo è come una piattaforma aperta e interattiva che consentirà di scoprire risorse e luoghi ma anche di inserire notazioni sulle mappe sottolineando i punti di interesse con commenti, indicazioni e contenuti personali multimediali (video, immagini, registrazioni audio)”.

Il lancio prevede un “concorso di idee pensato per coinvolgere attivamente i ragazzi nella fase di costruzione del portale, il concorso si rivolge ai giovani di età compresa fra i 14 e i 35 anni. Oggetto del bando è la realizzazione di mappe in quattro diverse aree tematiche: ambiente e natura, città e territorio, storia e archeologia e infine cultura e tradizioni locali. I ragazzi saranno affiancati dalla guida dei partner del progetto”.

Per partecipare è necessario presentare domanda entro il 15 giugno, gli elaborati dovranno pervenire entro il 14 agosto. Per tutti i dettagli consultare il bando pubblicato sul sito della Provincia (www.provincia.prato.it). Per informazioni 0574/534263, [email protected]