La prima frase che vi verrà in mente è “ma perché non c’ho pensato io?”, la seconda “ma che scemo!”, la terza sarà “genio!”. E’ “Le più belle frasi di Osho” una pagina Facebook nata a fine febbraio che oggi conta oltre 100mila like.

Osho Rajneesh è stato un mistico e maestro spirituale indiano, che acquisì seguito internazionale. Ma oggi, a 25 anni dalla sua morte, continua ancora a far parlare di sè, almeno nel nostro Paese.

L’ideatore della pagina ha cominciato a pubblicare, parodiandole, foto del mistico indiano tanto amato in Occidente (e tanto diffuso anche sul social network) accompagnandole a citazioni in romanesco: la prima, datata 23 febbraio, ci mostra un sorridente Osho che regge tra le dita un ramo, commentando che «i pomodori non sanno più de niente».

L’operazione è quella di creare la risata attraverso un personaggio autorevole e molto diffuso su Facebook, affiancandolo a luoghi comuni e frasi o espressione di dominio pubblico. Il risultato è dissacrante e virale.

Tutto è nato dall’idea di Federico, 42 anni, che sabato 13 giugno alle ore 22 sarà a Ex Fabrica a presentare il suo Osho, con un vero e proprio show, raccontando come è nata questa inaspettata avventura, proiettando immagini e video.

Certo, perché stanno iniziando a uscire anche i video di Osho romanesco. Tipo questo:

Prendere in giro Osho non è piaciuto a tutti. In un’intervista al Fatto Quotidiano, Federico racconta: “Molti mi scrivono in privato per farmi i complimenti. Altri mi hanno accusato di voler sfruttare l’immagine del santone per farmi pubblicità. In realtà, ho avuto problemi con la Osho International Foundation, che mi ha mandato più volte segnalazioni per violazione di copyright sulle loro immagini. Ora sono silenti, non so se sia un buon segno o se mi stiano preparando qualche sorpresa”. A tutti sulla pagina facebook risponde con una frase di Osho, quello vero: “La vita non è una tragedia: è una commedia.
Essere vivi significa avere un profondo senso dell’umorismo”.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.