Dopo il debutto e lo straordinario successo siciliano, la Medea del regista pratese Paolo Magelli scenderà nell’arena del Colosseo. Un evento straordinario, unico in Italia, che vede protagonista un pezzo di teatro pratese. Sono passati 15 anni dalle ultime rappresentazioni in uno dei simboli italiani.

Su Repubblica leggiamo che è dato di sapere che il ministro della Cultura Dario Franceschini – reduce dalla presentazione dei lavori per ricostruire l’arena del monumento – ha fatto anche una scelta immediata di deciso orientamento artistico, e ha preso i dovuti accordi con l’Istituto Nazionale del Dramma Antico di Siracusa affinché il 13, 14 e 15 luglio all’interno del Colosseo vada in scena la Medea di Seneca, spettacolo diretto dal regista Paolo Magelli, in replica nei mesi scorsi nel 51mo Ciclo di Rappresentazioni Classiche del Teatro Greco siracusano.

Le repliche, che vedono un’acclamatissima Valentina Banci della compagnia stabile del Metastasio interpretare il ruolo di Medea, andranno in scena alle 20,30. L’arena ospiterà 1300 persone (contro le 5000 dell’antico teatro di Siracusa).

“E’ un grandissimo onore – commenta Paolo Magelli al Tirreno di Prato – E’ il mio saluto a Prato, città alla quale mando un grande abbraccio al quale si unisce la signora Banci. Franceschini ha assistito allo spettacolo a Siracusa (repliche fino al 28 di giugno ndr), evidentemente gli è piaciuto e lo ha scelto tra tre altri drammi in cartellone”.

Ecco un assaggio di Medea di Seneca al Colosseo.

Posted by Fondazione Inda on Sabato 11 luglio 2015

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.