Venerdì 3 luglio

Via Cironi/Via Magnolfi/Piazza Duomo, dalle ore 18
“Equilibrio”: Il teatro di strada balocca la città. Il teatro di strada e la giocoleria invadono le strade del centro di Prato per colorare e animare alcune delle vie più problematiche della città.

Officina Giovani, ore 18,30
Mercatino Libri Usati con Aperitivo Gratuito. Per festeggiare l’attivazione dei nuovi servizi per gli utenti del Mercatino dei Libri Usati. Verrà anche presentato il Mercatino-Contest, per i cui vincitori saranno rimborsati tutti i libri acquistati.

Ex Fabrica, ore 22
Tante Anna: Due chitarre, una drum-machine: wave! Due composto da Thomas Koppen e Alessandro Baronciani.

Sabato 4 luglio

Piazza del Mercato Nuovo, tutta la mattina
Terra di Prato – Mercato dei produttori agricoli o della filiera corta

Carmignano, ore 9
Escursione alla necropoli etrusca di Prato Rosello guidati dal Gruppo Archeologico Carmignanese. Il ritrovo al tumulo di Montefortini Comeana (auto proprie). L’appuntamento fa parte degli eventi de “Le notti dell’archeologia 2015”, promossi dalla Regione Toscana. La visita guidata durerà due ore e si svolgerà anche attraverso un insolito itinerario naturalistico Di Erba in erba.

Via Giordano, ore 10/18,45
“Benvenuti nell’Immaginario”: In collaborazione con Prato Didattica sono stati organizzati due appuntamenti fissi per ogni sabato di luglio all’interno di Piazza dell’immaginario. La mattina alle 10 laboratori didattici per bambini e famiglie all’interno del percorso espositivo. Alle 18,45 Visite guidate interattive nell’area urbana e nel percorso espositivo di Piazza dell’Immaginario.

Piazza dell’università, ore 15
Dragonalley – Volume 2. Una gara ciclistica inusuale per le vie di Prato.

Piazza dell’Università, ore 20
“Indovina chi viene a cena…?”: La cena multietnica organizzata dall’associazione Meltin-po. L’evento sarà l’occasione per festeggiare il primo anno di vita di Meltin-PO e per presentare i progetti che partiranno in autunno.

Ex Fabrica, ore 22
J A.K.A. Gringo & Dj Doppia Cifra. Serata hip hop con due giovani musicisti pratesi.

No Cage, ore 22
Il No Cage continua imperterrito nonostante il caldo bubbone, e noi ne siamo grati: a questo giro sul palco salgono gli Eleim, che se li leggi al contrario sono buoni da mangiare e presentano il loro nuovo album, Dritto in faccia. I Silent Sphere sono un nome già piuttosto noto nell’ambiente alternative/nu metal e i Noia non si meritano il proprio nome, perché fanno un casino più che apprezzabile.

Giardino Buonamici, ore 21,30
Nell’ambito della rassegna Notti di Note, Souvenir de Florence, i violoncellisti del Cherubini. Gli allievi del prestigioso conservatorio fiorentino eseguono un vasto repertorio, da Vivaldi, a Verdi, a Saint Saens, da Boccherini a Korsakov. Sul palcoscenico una decina di violoncelli con l’alternarsi di solisti.

Corte delle Sculture Lazzerini, ore 21,30
Orchestra Chiti in concerto. L’Orchestra Chiti, storico ensemble pratese di musicisti non professionisti, ci guida in una serata in cui la musica per cinema si unisce ai grandi successi della musica leggera, internazionale e italiana.

Exenzia, ore 22
In attesa che anche l’Italia si decida a capire che se due persone dello stesso sesso si sposano Satana non camminerà sulla terra (e se anche lo facesse sarebbe quantomeno più interessante di un servizio del Tg1 sulle Sentinelle in piedi, e magari suonerebbe coi Tenacious D), si fa quel che si può: Rainbow party all’Exenzia, con Veronique in consolle e Bizhara.

Domenica 5 luglio

Ex Fabrica, ore 21,30
Poecity – Fulmini, rondini e colibrì
Reading di poesia – Edizioni Kolibris e l’associazione culturale Altroteatro.

Parco Museo Quinto Martini, ore 20
Parco Museo Quinto Martini Seano la cena della battitura del grano, con il menù tipico delle cene della battitura “sull’aia” e vini carmignanesi. A cura dell’Associazione Parco Museo Q.Martini. Info costi e prenotazione obbligatoria 055 8706452

Giardino Buonamici, ore 21,30
What’s on stage, body percussion e arte circense. La formazione, appena nata, si compone di tre artisti che daranno spettacolo con 3 performance di percussione (una decina di minuti l’una) durante la serata utilizzando esclusivamente il proprio corpo.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.