Pietro Consorti è in gara per aggiudicarsi il titolo di miglior sous chef d’Italia. Il concorso si chiama “Saranno Famosi” ed è bandito in occasione della Festa della Rete di Rimini, in collaborazione con iFood, Inalpi, Festa della Rete ed Altissimo Ceto.

La sfida vedrà protagonisti 20 Sous Chef e i Blogger del network iFood. 5 Sous Chef a settimana si sfideranno a colpi di ricette e di attività social. I blogger saranno divisi in 20 squadre, ognuna assegnata ad un Sous Chef.

Pietro Consorti, pratese classe 1982, vive da 10 anni a Milano, la sua carriera da cuoco è giovane, ma sempre a fianco di grandi nomi della cucina italiana. Dopo aver fatto esperienza a fianco di Berton al Trussardi è diventato sous chef di Andrea Aprea che gli ha insegnato lavorando al ristorante Vun a ricercare in ogni piatto la sperimentazione e la concentrazione del gusto.

(fonte: Park Hyatt Milan, Pinterest)
(fonte: Park Hyatt Milan, Pinterest)

 

La sfida. Ogni settimana saranno caricate sulla pagina della sfida le ricette di 5 Chef. I Blogger a sostegno dei 5 Chef avranno la possibilità di diffondere la pagina personale dello chef attraverso condivisioni social di immagini, curiosità, video e tanto altro. Al termine di ogni settimana saranno conteggiate le condivisioni delle pagine di ogni chef: chi avrà raggiunto il numero più alto di condivisioni sarà eletto il vincitore della settimana e andrà in semifinale. La semifinale si svolgerà tra i 4 Sous chef secondo le stesse modalità di cui sopra, e 2 Sous Chef andranno in Finale. La sfida finale si svolgerà alla Festa della Rete ed alcuni blogger delle 2 squadre finaliste saranno ospitati per assistere alla sfida tra i 2 Sous Chef il 12 Settembre 12 Settembre 2015.

Alla gara tra sous chef, Pietro si presenta con una “Triglia Milano-Livorno” che mischia i sapori toscani a quelli scoperti in questi anni di esperienza. E’ possibile votarlo e sostenerlo, tramite condivisione sui vari social network (in fondo alla pagina a lui dedicata), da oggi a domenica prossima. 

(fonte foto anteprima: ifood.it)

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.