Continuano ad aprire locali “pistoiesi” in centro a Prato. La formula ricetta è sempre la stessa: ottimi cocktail, divertimento e la volontà di far sentire a casa i propri clienti. Sono Filippo Gori, Jacopo Poli  e Andrea Manetti – età media 28 anni – che hanno aperto lo scorso luglio in via Cairoli “El Barrio”, un nuovo cocktail lab in centro. “El Barrio significa proprio quartiere – racconta Filippo – noi l’abbiamo riadattato a questa location perché il locale si trova in una piazzetta (quella di fronte al Metastasio, ndr.) e vogliamo che questo posto diventi il quartiere dei nostri clienti, dove andare a bere buoni cocktail e divertirsi”

El Barrio propone una carta con 69 cocktail presi dalla lista ufficiale dell’associazione internazionale Bartender: “I nostri barman sono altamente qualificati, sanno cucire addosso alle persone che arrivano il cocktail adatto a loro, a scelta tra i tradizionali, gli innovatori, quelli più dolci o quelli a gradazione alcolica maggiore. Abbiamo anche una serie di bicchieri che sono stati realizzati apposta per noi”. Il locale è aperto tutti i giorni dalle 19 fino a tarda notte e propone ogni sera un ricco aperitivo. “Avevamo in mente – racconta Andrea – un mix tra il bar e la discoteca: tutte le sere buona musica e dj in consolle. Dall’autunno proporremo anche serate a tema, come quella dedicata al Mojito, dove si potranno degustare molte varianti del classico cocktail”.

el barrio spritz
Gli spritz dei colori dei rioni della Palla Grossa

Tante novità a El Barrio anche per la festa del Settembre a Prato: “proporremo nel nostro elenco di cocktail anche una varietà di spritz dei colori dei vari rioni. Potrà sembrare una follia ma non cambierà assolutamente il sapore, sarà solo una variazione di campari. Ogni calciante o simpatizzante potrà venire e chiedere lo spritz del suo colore per tifare la sua squadra. Potremmo anche pensare a un cocktail specifico per la kermesse, ci stiamo lavorando. E poi inaugureremo una sala espositiva, dove giovani artisti e fotografi potranno esporre le proprie opere” (chi volesse proporsi deve scrivere a [email protected] – lo staff del locale valuterà gli artisti da fare esporre).

I tre soci di El Barrio sono degli esperti del settore divertimento: gestiscono la discoteca “Posto Nero”, uno dei locali di riferimento di Pistoia. “Su Pistoia siamo già presenti sul settore, è una bella piazza ma ha raggiunto l’apice della sua evoluzione. Prato oggi si sta cercando di rilanciare, vista da fuori sta vivendo una rinascita a livello di centro storico: alcuni nostri clienti che sono venuti a trovarci a El Barrio ci hanno detto che erano anni che non ripassavano da qui e non erano a conoscenza del fermento che sta vivendo questa città, sotto il punto di vista di locali. Per questo abbiamo deciso di dare il nostro contributo, come stanno già facendo i nostri amici di Aphoteke: dobbiamo fare squadra tra i locali, noi stiamo lavorando in questo senso”.

ARTICOLO SPONSORIZZATO BUONO

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.