Sarà Levante ad aprire domani a Prato la decima edizione di URBAN ECOFESTIVAL, il primo ecofestival italiano certificato in scena fino a domenica 20 settembre presso il Parco Liberazione e Pace. Oltre a Levante, il cui concerto sarà aperto da Francesco Guasti, in scena nel week-end anche Morgan & Megahertz (venerdì 18), Africa Unite (sabato 19), Luca Bassanese, Cisco e Porto Flamingo (domenica 20) e molti altri artisti emergenti.

Alfonso

Sbadiglio

Duri come me

Ciao per sempre

Le lacrime non macchiano

Memo

La scatola blu

Levante (nome d’arte di Claudia Lagona) arriva a Urban forte della recente uscita del suo nuovo album “Abbi cura di te” (Carosello). Torinese ma originaria di Caltagirone, nel 2013 riesce a far sentire la propria voce a molti con un grido disperato e ironico che recita “Che vita di merda”. La canzone porta il titolo di “Alfonso” e si aggiudica un posto nell’olimpo dei tormentoni dell’estate 2013 occupando di diritto l’airplay radiofonico. Max Gazzè le chiede di aprire i concerti del “Sotto casa Tour”, Fiorello la invita alla sua Edicola e, dopo l’uscita del suo primo disco “Manuale Distruzione” nel marzo 2014, l’Academy Medimex premia la sua opera prima come la migliore dell’anno. Segnalata speciale su iTunes come artista 2014, selezionata da Mtv tra I finalisti degli European Music Award di Glasgow come “Best italian act”, finalista al premio Tenco per il suo album d’esordio : il riscontro del pubblico e della critica è unanime nel riconoscere il suo talento. Nel 2014 alterna i suoi concerti con le aperture ai live di “Un amore così grande tour” dei Negramaro. A Maggio 2015 esce il suo secondo lavoro “Abbi cura di te” che la riporta in tour in tutta Italia.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.