MERCOLEDI’11

Locanda del terzo tempo: Sergio Montaleni&Mirko Verrengia

Black music, blues, jazz e compagnia bella per le serate organizzate dalla Locanda del terzo tempo insieme a Mirko Verrengia. Mercoledì, ospite Sergio Montaleni, chitarrista pistoiese classe ’68, che ha suonato con gente del calibro di Sugar Blues e Buddy Miles.

GIOVEDI’ 12

Circus: Hogs

Band rock-funky composta da Simone Cei, Francesco Bottai (credo non abbia bisogno di essere presentato) , Luca Cantasano (Diaframma) e Pino Gulli (C.S.I. e P.G.R.) , gli Hogs vengono da quel di Firenze e sorgono dalle ceneri dei Macchina Ossuta.

Struttura birra: Dagger Moth+Saat

Dagger Moth è un progetto solista di Sara Ardizzoni che, armata di chitarra e pedali, mette su un concerto noise niente male. I Saat suonano stoner bello tirato, un po’ alla io Kyuss e Monster Magnet, e noi gli vogliamo bene.

Wallace pub: La banda del Cencio’s

Ci invitano tutti a rockeggiare peso. E che fai, gli dici di no?

VENERDI’ 13

Capanno blackOut: Otto&John Holys + Big Bonsai Japan

Tornano le serate Hype, a Prato, e vengono ospitate dal Capanno: Otto&John Holys forniscono funk, beat, elettronica; i Big Bonsai Japan pensano a house e techno.

H2NO: Rachele Bastreghi

La voce femminile dei Baustelle sale sul palco dell’H2NO di Pistoia, che con questo porta a casa un colpaccio niente male: il suo esordio solista è di poco tempo fa, e quest’estate l’abbiamo vista suonare alla Corte delle Sculture della biblioteca Lazzerini di Prato. Motivo in più per fare un salto a Pistoia.

Ex chiesa di San Giovanni: Federico Fiumani

Federico Fiumani porta in scena Confidenziale, che non è un disco, ma un attitudine. Un concerto confidenziale, dice. Ma new wave lo stesso.

Exenzia: Richard Benson

Potrei dire anche solo: UN POLLOOOOOO! E chiuderla qui, ma non mi parrebbe giusto: Richard Benson è un musicista romano di chiare origini metal e hard rock che…no, aspetta. UN POLLOOOOO!

p.s. il suo nuovo singolo, I nani, è uscito ora ora.

Camelot 3.0:  “Corda a corda”.
Conversazioni e improvvisazioni di due chitarre esuberanti

SABATO 14

Capanno BlackOut: Back to ’99

Torna la festona anni ’90 e 2000 al Capanno! Sul poster c’è Ricky Martin, e ci sono i nostri amici di Celebrity Death Match. C’è bisogno che aggiunga altro?

H2NO: Plastic Man

L’album di debutto di questa band fiorentina composta da quattro elementi è datato marzo 2015, e fa intendere che ai nostri piacciano il garage, il punk, la psichedelia e, in un certo qual senso, il vintage. A seguire, il dj set di Pippo dj.

Cycle: Bluemotion

Electro, house, reggae e techno sbarcano al Cycle di Calenzano.

Exenzia: Back to ’90’s boys

E’ la settimana degli anni ’90, non ci si salva. Qui però la musica la suonano dal vivo, e forse fanno più paura.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.