Alex von Schlippenbach, Rudi Mahall, Axel Dörner, Jan Roder e Oli Steidle ripercorrono la storia di Thelonious Monk con un concerto al Metastasio l’8 Febbraio.

100.1Si legge sulla pagina dell’evento che il repertorio del compositore americano verrà riproposto quasi interamente, i temi si susseguiranno uno dopo l’altro: alcuni verranno sviluppati con gli assoli, altri verranno enunciati e subito abbandonati, altri verranno smembrati o interpolati con altri temi, altri verranno sovrapposti in simultanea. Una vera e propria operazione di costruzione e distruzione che, oltre ad essere un omaggio a Monk, in quanto lui stesso era solito mischiare e rimaneggiare i suoi temi, costituisce anche un gioco di riconoscimento per l’ascoltatore, che è inoltre invitato a lasciarsi andare alla loro vitalità.

Questo tributo fedele e irrispettoso, amorevole ed ironico al genio americano, realizzato in collaborazione con Musicus Concentus di Firenze, si terrà presso il Teatro Metastasio l’8 Febbraio alle ore 21. Il prezzo dei biglietti va dai 7 ai 18 euro e i preordini (con lo sconto del 5%) si possono effettuare qui.

Foto: wikipedia

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.